Assisi Open City nel Programma Sviluppo rete ultrabroadband TIM

Assisi Open City nel Programma Sviluppo rete ultrabroadband TIM
Il progetto Assisi Open City è stato molto apprezzato dai rappresentanti di TIM

da Francesco Raspa
Il Sindaco di Assisi ff Antonio Lunghi
ha incontrato nella giornata di mercoledì 20 gennaio 2016 i rappresentanti di TIM, Cinzia Sternini, Responsabile Progetti Speciali di Sviluppo Rete, Paolo Ajolfi, Responsabile Open Access Umbria e Cesare Cesarini di Agenda Digitale. L’incontro si è svolto in seguito alla partecipazione della Città di Assisi al Contest “Italia Connessa – Comuni Connessi 2015”, l’iniziativa di TIM nata per promuovere la cultura dell’innovazione tra le Amministrazioni Locali con l’obiettivo di accelerare i processi di digitalizzazione e lo sviluppo delle infrastrutture a banda ultralarga, favorire la diffusione di servizi innovativi ai cittadini e alle imprese.

“L’Amministrazione crede nel progetto Assisi Open City – dichiara il Sindaco di Assisi Antonio Lunghi – nelle sue potenzialità di dare servizi e risposte funzionali ai cittadini e a tutti gli operatori della città serafica. Assisi deve proseguire nel processo di innovazione e sviluppo. Nel progetto abbiamo coinvolto importanti partner che desiderano dare un contributo allo sviluppo dei servizi digitali”. Il Piano è strutturato in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia, con il Sacro Convento di Assisi, con le Scuole, con gli operatori economici e turistici, con le Associazioni di categoria – “anche quest’anno l’Assemblea annuale di Confindustria Umbria, riunita al Teatro Lyrick, ha dato segnali importanti con i suoi progetti verso lo sviluppo digitale. Gli operatori economici del territorio chiedono al Comune un sostegno in tal senso” – ha continuato il Sindaco.

Il progetto Assisi Open City è stato molto apprezzato dai rappresentanti di TIM. “È un progetto pensato e costruito molto bene, che rispecchia l’essenza di Assisi” – così Cinzia Sternini, Responsabile Progetti Speciali di Sviluppo Rete di TIM – “Tutti i progetti che abbiamo ricevuto meritano da parte nostra un’attenzione particolare. Tra i progetti ricevuti, certamente Assisi presenta caratteristiche di eccellenza per completezza, innovatività e concretezza. Per questo abbiamo deciso di inserire Assisi nel piano di sviluppo della rete in fibra ottica”.

L’annuncio è stato accolto dal Sindaco Lunghi con grande soddisfazione. Questo implica infatti che TIM realizzerà le infrastrutture ultrabroadband fisse e mobili, in anticipo rispetto ai propri piani di sviluppo, con attività di progettazione che partiranno già nel corso del secondo semestre 2016. Già ad inizio 2017 alcune zone potranno usufruire della nuova connessione a banda ultralarga.

Nelle prossime settimane si procederà a stipulare un protocollo d’intesa tra il Comune e TIM per accelerare il processo di sviluppo delle infrastrutture e individuare elementi di collaborazione e condivisione nello sviluppo dei lavori, attraverso l’utilizzo sinergico delle infrastrutture disponibili e l’impiego di tecniche innovative  che consentono la riduzione dei tempi, dei costi e un minor impatto ambientale. Proprio la CONDIVISIONE è il filo conduttore del progetto ASSISI OPEN CITY – Assisi Città Aperta – un sistema intelligente e sostenibile di CONDIVISIONE ed integrazione tra le diverse identità del territorio – culturali, religiose, economiche, produttive, ambientali – in un’ottica di innovazione.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*