Assisi, “Per L’Umbria Popolare”, verso Conferenza Politico Programmatica

Claudio Ricci (Sindaco di Assisi), presidente di Per l’Umbria Popolare (associazione politico culturale) annuncia per il 22 marzo 2014 (inizio di primavera) la conferenza politico programmatica del movimento civico, popolare e moderato (di ispirazione europea) che sta orientando l’impegno verso le elezioni regionali 2015. Nelle prossime settimane continueranno gli incontri nei territori umbri e il 22 marzo 2014 (il luogo verra ufficializzato entro febbraio), a un anno dalle elezioni regionali, sarà definita la linea politica, programmatica (che includerà cinque punti principali), i primi riferimenti nei diversi territori e le tappe della “campagna elettorale” (Claudio Ricci intende cominciare dal più piccolo dei comuni umbri proprio come segno di vicinanza ai territori e alle persone per fare il più possibile, per famiglie e attività, creando sviluppo, sostegno sociale, posti di lavoro e diminuendo le tasse).

L’obiettivo é definire una proposta politica per l’Umbria che unisca  cambiamento, capacità amministrativa e valori aggregando chi vuole impegnarsi nel servizio alla comunità “amando le città dell’Umbria come se fossero delle persone” (Giorgio La Pira). Vorrei rassicurare – cita Claudio Ricci – che, rispetto al 2010 (la “famosa bocciatura”, avvenuta di notte nelle stanze romane della politica, alla candidatura alla presidenza della giunta regionale malgrado il favore dei sondaggi) nel 2015 “non aspetteremo” e chiederemo direttamente ai cittadini il loro consenso (soprattutto a quel 60% complessivo che oggi non va a votare, é incerto o privilegia un voto di protesta). Ovviamente, come doveroso, siamo aperti al dialogo “con tutti” per costruire coalizioni possibili, ma anche pronti ad andare avanti, verso il 2015, con il solo movimento civico regionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*