ASSISI, POLIZIA E TRIBUNALE AL PALAZZO GIAMPE’

Commissariato di Assisi
Commissariato di Assisi
Commissariato di Assisi

(assisioggi.it) ASSISI – La Giunta Comunale ha preso atto della disponibilità (comunicata dalla Presidenza del Tribunale di Perugia) dei primi due livelli di Palazzo Giampé in Assisi ora utilizzabili per la nuova sede della Polizia di Stato. In relazione alle esigenze logistiche (l’edificio é stato recentemente riqualificato nel quadro degli interventi post sisma) si procederà con le opere di “adattamento” e la definizione del quadro convenzionale Comune Ministero dell’Interno (obiettivo é il trasferimento della Polizia di Stato, nella nuova sede, in tempi brevi). L’ultimo livello di Palazzo Giampé verrà lasciato in utilizzo al Tribunale di Perugia per “servizi generali e archivio”. Peraltro dopo l’inaugurazione delle due nuove sedi dei Carabinieri il 18 ottobre sarà inaugurata la nuova sede della Guardia di Finanza (ex Mattatoio di Mojano). La Giunta comunale ha anche “dato indirizzo”, in relazione al piano terra di Palazzo Capitano del Popolo (ex negozio), affinché sia utilizzato come spazio permanete per “mostre e attività culturali” in modo da valorizzare, in termini turistico culturali, il centro storico di Assisi. Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci e la Giunta Comunale (Antonio Lunghi, Moreno Fortini, Moreno Massucci, Lucio Cannelli e Francesco Mignani) hanno espresso il più ampio ringraziamento a tutti, con particolare attenzione a Dirigenti, Funzionari e Personale per l’ottimo risultato organizzativo e gestionale della visita di Papa Francesco il 4 ottobre ad Assisi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*