Assisi, proposta per Abu Mazen la cittadinanza onoraria per la Pace 2014

(assisioggi.it) ASSISI – sarà proposta per Abu Mazen la cittadinanza onoraria per la pace di Assisi 2014, l’importante onorificenza intende premiare, una volta all’anno, personalità internazionali che stanno lavorando per il cammino di dialogo e reciproca comprensione. Abu Mazen é il presidente dell’autorità nazionale palestinese ed è il primo ad essere stato nominato sulla base dell’esito di una tornata elettorale. Nel 2013 l’onorificenza era stata attribuita, e conferita ad Assisi, a Shimon Perez (presidente dello Stato d’Israele).

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci e l’amministrazione comunale, il presidente del consiglio e i capi gruppo, i consiglieri comunali espressero, all’atto di approvazione e conferimento della cittadinanza onoraria a Shimon Perez, il desiderio di un pari riconoscimento ad Abu Mazen come “segno e gesto di incoraggiamento” per il dialogo fra Israele e Palestina verso il complesso cammino di pace. Il Consiglio Comunale, nella prima seduta utile del gennaio 2014, porterà in discussione e approvazione formale l’atto della cittadinanza onoraria. Nelle prossime settimane, approfondendo un dialogo già in atto, il Sindaco Claudio Ricci (con probabile visita a Betlemme) esplorerà date e le modalità di conferimento della cittadinanza ad Abu Mazen.

Assisi, sempre più, in linea con il francescanesimo e gli indirizzi di Papa Francesco, sta divenendo il luogo dell’accoglienza, dell’incontro e del dialogo ponendo al centro l’edificazione e la dignità di ogni persona (speriamo, ed è questo un auspicio per i prossimi anni – già prospettato dal Sindaco e dalla Giunta Comunale – che anche il comitato per il premio Nobel riconosca ai luoghi di San Francesco il ruolo svolto per la pace in questi otto secoli di storia).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*