ASSISI, ROMENA ARRESTATA PER FURTO CON DESTREZZA

Sequestrata droga, giovanissimi assisani nei guai
Polizia

polizia-volante-in-corsaIeri mattina gli uomini della volante del Commissariato di P.S. di Assisi, in collaborazione con una pattuglia della Polizia Stradale, hanno arrestato in Bastia Umbra M.M., nata in Romania nel 1989, per il furto di una catenina d’oro sottratta con destrezza dal collo di un anziano signore assisano. I fatti si sono svolti nei pressi di Via Togliatti dove una giovane ragazza stava discutendo animatamente con un anziano signore il quale ha cercato di attirare con dei gesti l’attenzione della pattuglia della Polizia Stradale che si trovava in zona. Sono stati i poliziotti del Commissariato che, chiamati in ausilio dai colleghi e sopraggiunti immediatamente sul posto, hanno accertato che il signore accusava la ragazza di essere stato derubato della sua collanina con due medagliette.

 

Lo stesso ha riferito che poco prima aveva incontrato al mercato di Bastia la giovane rumena che gli aveva chiesto un passaggio in macchina per il quartiere XXV Aprile. Nel tragitto il signore, anche se aveva notato che la ragazza con affetto gli aveva messo il braccio sul suo poggiatesta, ha continuato a guidare senza dar peso a quel gesto. Solamente quando è scesa dall’auto e solo quando si era allontanata di pochi metri si è accorto di non avere più la collana sul collo. I poliziotti, dopo averla perquisita senza trovare nulla, hanno bonificato il breve tratto che la ragazza aveva percorso trovando così l’oggetto in oro in una fioriera poco distante. L’ oggetto rubato è stato consegnato al suo legittimo proprietario ; la giovane è stata arrestata per furto con destrezza e processata questa mattina con il rito per direttissima. Le indagini proseguono per verificare se anche altri episodi delittuosi, recentemente denunciati con circostanze analoghe, siano attribuibili alla rumena.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*