Assisi, Teatro Lirick, il Gran galà nel Cigno nero

ASSISI – Volge al termine “FINESTRE APERTE”, la stagione 2013/ 2014 deI Teatro Lyrick di Assisi. Venerdì 28 marzo, alle ore 21.15, va in scena il Gran Gala “Il Cigno Nero” a cura di Daniele Cipriani, con Ashley Bouder e Joaquin De Luz, Principals del New York City Ballet, Giuseppe Picone, étoile internazionale (già ballerino con English National Ballet e American Ballet Theatre), Alessio Rezza, Teatro dell’Opera di Roma, Flavia Stocchi, (diplomata alla Scuola dell’’Opera di Roma) oggi ospite del Teatro Massimo di Palermo come secondo cast di Eleonora Abbagnato nella Carmen di A. Amodio, e le stelle della danza. Il Gran Galà, che s’ispira all’omonimo film, si mette dal punto di vista di chi riconosce l’eterno prototipo della ballerina classica nel Cigno Bianco Odette e nel Cigno Nero Odile, le immaginifiche creature de “Il Lago dei cigni” e pensa a questo lavoro come il balletto per eccellenza? Considerazioni che hanno ispirato Daniele Cipriani, organizzatore e curatore di grandi eventi di danza, offrendogli lo spunto per IL CIGNO NERO.

Un amorevole omaggio alla straordinaria musica di Piotr Ilych Ciaikovsky e all’immortale coreografia di Marius Petipa/Lev Ivanov, al celeberrimo balletto che appassiona le platee di tutto il mondo da oltre un secolo, ma anche alle nuove angolazioni, tra lo psicanalitico e il dark, messe in luce pure nel film Black Swan di Darren Aronofsky. Vincitore di numerosi premi, e che è valso un Oscar quale Miglior Attrice alla bella e brava Natalie Portman, la pellicola ha suscitato polemiche e ammirazione, ma è innegabile che ha sottolineato il fascino imperituro che Il Lago dei cigni, storia d’amore tormentato, seduzione, tradimento, incantesimi e trasformazioni, continua ad esercitare sull’immaginario collettivo. IL CIGNO NERO non è certo il solito gala, bensì un raffinato gioco di contrasti, sospeso tra bianco e nero, luci e ombre, purezza e seduzione, “buono” e “cattivo”, maschio e femmina, faticoso lavoro alla sbarra e scintillante sfoggio in palcoscenico, balletto ottocentesco e del ‘900, Vecchio Continente e Nuovo Mondo.

Il tutto accompagnato da bellissime proiezioni curate dal videoartista Massimiliano Siccardi. La stagione del Teatro Lyrick prosegue con: il musical “Cantando sotto la pioggia”, messo in scena dalla Compagnia Corrado Abbati, lunedì 31 marzo; l’ultima produzione della Compagnia della Rancia “Cercasi Cenerentola” con Manuel Frattini e Paolo Ruffini, in programma per martedì 1 e mercoledì 2 aprile; “Futura. Omaggio a Lucio Dalla” sabato 5 aprile. I biglietti per assistere a il Gran Gala “Il Cigno Nero”, come anche a tutti gli altri spettacoli in programma al Teatro Lyrick di Assisi, sono in vendita presso il Botteghino del teatro stesso. Per ricevere maggiori informazioni: 075 8044359/ www.teatrolyrick.com

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*