Assisi, turismo, aprile mese con +13 per cento di arrivi/presenze ricettive

Il Sindaco Claudio Ricci comunica che ad aprire si é registrato un forte incremento, del +13%, in termini di arrivi/presenze turistiche nelle strutture (alberghiere ed extralberghiere) rispetto all’aprile dell’anno precedente (hanno influito i ponti, del 25 aprile e primo maggio, e la santificazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II).

Per quanto attiene ai dati complessivi occorrerà attendere almeno sino a giugno (primi 6 mesi) per “dare una prima valutazione” che, comunque, si attesterà a quote meno alte (rispetto al mese di aprile). Peraltro, come già comunicato, nei primi quattro mesi del 2014 anche il numero di autobus turistici é cresciuto del 25% (con una punta sempre in aprile).

La significante collaborazione fra istituzioni religiose, Comune e operatori nel turismo, commercio e servizi, la non applicazione della tassa di soggiorno, le numerose opere di restauro di beni culturali, infrastrutture e servizi (il 20 luglio sarà inaugurato, vicino al Teatro Lyrick, anche il nuovo pala eventi sino a 3000 persone), le mostre e gli eventi nonché la comunicazione hanno contribuito a questo risultato “incoraggiante”, malgrado la complessa situazione socio economica (foto, il Sindaco di Wadowice, città natale di Giovanni Paolo II, ad Assisi il 28 aprile: giorno dopo la santificazione del Papa).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*