Bastia e Dintorni, nuova puntata, in ricordo della “Shoah”

BASTIA UMBRA – Questa settimana Roberta Bistocchi dedica la sua trasmissione alla Giornata della Memoria, con l’intervista agli artefici dello spettacolo teatrale intitolato “Nel nome di Lea”. L’opera è stata rappresentata il 17 gennaio al Teatro Metastasio di Assisi, dopo il successo ottenuto a le “Muse” di Ancona. La protagonIsta dell’opera è ispirata alla figura di Graziella Viterbi, sul cui racconto è basato il testo. E’ una pagina bella e poco nota della recente storia italiana, che il regista bastiolo Graziano Lazzari mette in scena, insieme allo scrittore Paolo Mirti di Assisi, l’attrice Sara Armentano e il compositore Massimiliano Dragoni, tutti artisti del “Territorio”.

E’ la storia dei 300 ebrei rifugiati ad Assisi che tra il 1943 e il 1944 riuscirono a scampare alla deportazione nazista grazie all’opera di un comitato clandestino formato da persone di diverse convinzioni politiche e religiose. L’organizzazione era coordinata dal vescovo monsignor Giuseppe Placido Nicolini, dal Sacerdote Don Aldo Brunacci, Padre Rufino Nicacci e dai tipografi comunisti assisani Luigi e Trento Brizi. I principali artefici della salvezza degli ebrei ad assisi sono stati riconosciuti “Giusti tra le Nazioni” ed i loro nomi compaiono nel Giardino dei Giusti allo Yad Vashem di Gerusalemme. Della loro storia si è occupata la Survivors of the Shoah Visual History Foundation, la Fondazione di Steven Spielberg, allo scopo di raccogliere le testimonianze di tutti i sopravvissuti all’Olocausto e dei loro salvatori.

L’autore Paolo Mirti sottolinea che “il coraggio e l’umanità di alcune persone hanno sconfitto il nazismo”. Nella seconda parte di Bastia e dintorni, Roberta e lo scrittore contadino Mimmo Giombini, ripercorrono in auto le strade tra le montagne assisane, al di là di Piazza Nuova, attraverso i ricordi dell’anziano testimone, visitando i luoghi in cui visse durante la Grande Guerra, tra pecore, soldati tedeschi, inglesi e partigiani.

“BASTIA E DINTORNI”, di Roberta Bistocchi
in onda su TeF Channel, canale 12 (Umbria) e SKY 836,

A seguire le repliche settimanali:
GIOVEDI 23 gennaio ore 23:05 Canale 12 (Umbria) e Sky 836 + ore 24:05 Canale 608 (Umbria)
SABATO 25 gennaio ore 20:00 Canale 112 (Umbria)
DOMENICA 26 gennaio ore 22.30 Canale 112 (Umbria)LUNEDI 27 gennaio ore 14:00 Canale 12 (Umbria) e Sky 836 + ore 15:00 Canale 608 (Umbria)
TeF Channel è visibile anche su TVSAT

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*