Biliardo, successo umbro al primo Trofeo interregionale di boccette IL KIWI

da Gino Goti
E’ Alessandro Nadèry, perugino in forza allo squadrone La Piròga di S.Maria degli Angeli, il vincitore del 1° Trofeo il Kiwi di biliardo-boccette, disputato dal 4 al 15 febbraio nella sala biliardi Il Kiwi in via Pievaiola a Perugia. Nella finalissima, disputata di fronte a un folto pubblico e terminata a notte inoltrata, ha battuto il giovane Daniele Ricci di Rimini, un vero campione che negli incontri del girone finale aveva concesso pochissimi punti agli avversari. Nulla però ha potuto contro un preparatissimo e sicurissimo Nadèry che ha azzeccato subito due o tre tiri guadagnando punti preziosi. Nella mattinata si erano disputate quattro batterie con giocatori provenienti da Ascoli Piceno, Rimini, Roma, Civitavecchia, San Severino Marche, Ancona, Cesena, Forlì. Era presente anche Enrico Rosa, più volte campione italiano delle boccette, battuto, nella 14^ batteria, proprio da Nadèry che insieme con Celani di Ascoli Piceno, Daniele Ricci di Rimini e Bisonni di S.Severino avevano completato la rosa dei giocatori ammessi al girone finale. Grande partecipazione di pubblico e di sostenitori al seguito dei giocatori. Una festa anche per il Circolo Sportivo il KIWI che ha tesserato al club gente subito conquistata dall’ambiente, dalla gastronomia e dallo sport del biliardo. E grande successo del c.s.b. La Piròga che ha piazzato ben tre giocatori, dei sei ammessi al girone finale, nei quattro semifinalisti: Nadèry, Donnini e Angelini, quindi vincitore e 3° e 4° della classifica finale. Soddisfazione del direttore di gara Marco Ragni per il livello raggiunto dai giocatori umbri e un grande plauso all’organizzazione da parte di Rossano Mazzetti, presidente regionale FIBIS-boccette, lieto che con i nuovi iscritti, raccolti nel corso del trofeo, si sia superato il numero di oltre 1.000 tesserati alla FIBIS-boccette in Umbria. Ora l’attenzione torna ai campionati regionali dove nella classe regina, la Serie A/1, è largamente in testa lo squadrone c.s.b. La Piròga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*