Bimbi non vedenti, corso per insegnanti di sostegno

È rivolto a insegnanti curriculari e di sostegno e a operatori scolastici e domiciliari di alunni con deficit visivo il corso di formazione tiflologica ‘L’alunno non vedente e ipovedente nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria’. Un progetto promosso dall’Istituto per la ricerca e la formazione e la riabilitazione (Irifor) Umbria in collaborazione con il Centro di consulenza tiflodidattica di Assisi che prenderà il via nei primi giorni di ottobre e avrà una durata di 10 mesi. Finalità del corso, che si svolgerà nelle sedi dei due enti promotori, è quella di favorire l’integrazione scolastica degli alunni con minorazione visiva, fornendo ai partecipanti le conoscenze tecniche e metodologiche necessarie per promuovere il corretto percorso educativo. “La minorazione visiva – ha ricordato Emilio Vantaggi, presidente di Irifor Umbria – non impedisce il normale apprendimento. È necessario però che si utilizzino metodologie, attività e materiale didattico appositi. Gli alunni con deficit visivo necessitano di  un intervento educativo precoce e competente, di una didattica differenziata che tenga conto delle condizioni specifiche degli alunni stessi, pur proponendosi il raggiungimento di obiettivi comuni. Tutte le figure educative coinvolte nel processo di apprendimento devono possedere specifiche conoscenze: tipologia del deficit visivo, fattori di rischio per lo sviluppo, modalità della percezione della realtà e strumenti tiflodidattici per lo studio delle diverse discipline”.

Nel progetto, finanziato per la maggior parte dalla Fondazione della Cassa di risparmio di Perugia, saranno coinvolti quattro tiflopedagogisti, una psicologa ed arte terapeuta, una istruttrice di orientamento e mobilità e autonomia personale, una neuropsichiatra infantile, un oculista, un ortottista, un tutor e un coordinatore del progetto. Durante il corso e a conclusione del progetto i partecipanti saranno sottoposti a test di apprendimento.

Per informazioni e prenotazioni si può scrivere all’indirizzo e-mail umbria@irifor.eu o telefonare ai numeri 075.5057854 o347.3821726.In caso di disponibilità di posti potranno essere ammessi al corso anche gli educatori interessati a partecipare pur non seguendo un alunno con deficit visivo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*