Calcio a 5, Angelana tosta batte il Faventia al Palaitis

La Società: "È stata un'annata storica, indelebile per i nostri colori. I nostri ragazzi regalano sempre grandi emozioni. Bravi tutti!"

Calcio a 5, Angelana tosta batte il Faventia al Palaitis

Calcio a 5, Angelana tosta batte il Faventia al Palaitis

SANTA MARIA DEGLI ANGELI (ASSISI) – Un’Angelana arcigna, grintosa, vogliosa, volitiva e combattiva avvicina l’impresa, battendo 4-2 il Faventia nella gara di ritorno dei quarti di finale dei play-off ed esce a testa altissima ai quarti. Bene tutti i giovani in campo, che hanno nuovamente onorato con spunti di bel gioco l’impegno. Giallorossi che chiudono una stagione a dir poco esaltante, al primo anno della propria storia in serie B.

CRONACA. Partita equilibrata in avvio e per larga parte del primo tempo, con le squadre che provano a superarsi, ma al 16′ il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Poi al 17′ è il Faventia a passare in vantaggio, segna Maski: 0-1. Vantaggio degli ospiti che dura solo 2 minuti e risultato che torna subito in equilibrio.

Al 19′ infatti pareggia Rosselli, 1-1 sul quale si chiude la prima frazione di gioco. Nel secondo tempo scende in campo un’Angelana giovane e tosta, a dir poco incontenibile: al 3′ e al 10′ Giardini porta avanti i suoi con una grande doppietta personale, 3-1. Poi al 12′ Matteo Mazzoli realizza il 4-1, Palaitis in visibilio. Solo allo scadere Garbin per gli ospiti fissa il risultato sul 4-2 finale. Passa il Faventia, in virtù del doppio risultato migliore.

L’Angelana lascia i play-off a testa altissima e con un’ultima prestazione stagionale di gran livello, in linea con l’intera regular-season.

È comunque gran festa per i giallorossi negli spogliatoi, per una stagione condotta alla grande. DOPO GARA. I vertici societari non stanno nella pelle e sintetici, lanciano il grido di soddisfazione: “Questi ragazzi sono stati straordinari, così come l’intero staff. È stata un’emozione lunga una stagione. Un’annata storica e indelebile. L’obbiettivo è consolidare il nome dell’Angelana a livello nazionale. Bravi tutti”.

Calcio

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*