Calcio a 5, Samba Angelana, 5 reti brasiliane e un gol Paolucci

Vittoria fondamentale di fronte ad un bel pubblico

Calcio a 5, Samba Angelana, 5 reti brasiliane e un gol Paolucci. CANNARA – Con 5 reti italo-brasiliane e un gol di Paolucci, l’Angelana di Maurizio Pergalani batte la Tenax Castelfidardo nel recupero della 6ª giornata del campionato di serie B a Cannara (finale 6-3) e aggiunge tre importantissimi punti per la propria classifica portandosi a tre lunghezze dalla vetta occupata da Civitella e PSG Potenza Picena. Vittoria fondamentale di fronte ad un bel pubblico, frutto di una buona partita di squadra, una squadra apparsa in crescita e soprattutto sul pezzo per l’intero arco della gara. Unico neo, il lieve calo fisico finale che ha permesso la leggera rimonta ospite con l’uomo in più di movimento. CRONACA: Fasi di studio in avvio e squadre accorte. Al 6′ la prima occasione è giallorossa: grande assist di Goldoni per Trapasso, quest’ultimo calcia a botta sicura e sfiora il palo.

L’Angelana prende campo. Pochi secondi dopo il gol: è il solito Tiago Goldoni, perno fondamentale della squadra di Pergalani, oltre che in grandissimo stato di grazia, che spedisce alle spalle di Traini un gran tiro, 1-0. Alunni Santoni entra in campo con la grinta di un leone: bellissimo il diagonale al minuto 8, fuori di un soffio. La Tenax prova a reagire e al 13′ trova il pari: Cassisi sfugge bene dalle retrovie e calcia in porta, irrompe Hicham che devia per sventare la minaccia, autogol e 1-1. La partita entra nel vivo, Paolucci per due volte calcia in porta di potenza, grandi occasioni. Poi ottima ripartenza dell’Angelana, Hicham serve Goldoni che di nuovo batte il portiere avversario e porta avanti i suoi, 2-1.

Tiago Goldoni è incontenibile e dopo nemmeno 1 minuto sigla il 3-1 sul quale si chiude la prima frazione. Secondo tempo in cui la Tenax prova subito ad accorciare le distanze: al 5′ bel tiro di Cassisi, a lato di poco. Massaccesi ci prova sempre da fuori, ma non trova la porta. Pressing alto della Tenax, ma l’Angelana esce e guadagna un corner prezioso. Paolucci è lesto a servire Marcelo Vendrame che non si fa attendere e sigla la rete del 4-1. All’8 Wagner Perella marca presente il tabellino e va a segno con un gran diagonale di destro rasoterra mettendo in ghiaccio la partita, 5-1.

L’Angelana fugge a suon di gol, ospiti che non sfondano in avanti. Passano i minuti, Massaccesi accorcia al 17′. Poi i padroni di casa mollano leggermente. Massaccesi calcia sul palo un primo rigore (fallo di Carpinelli), poi Carnevali realizza il secondo (sempre fallo dell’estremo giallorosso). La Tenax si dimostra squadra tosta e quadrata. Paolucci realizza il sesto gol giallorosso. Finisce qui. Angelana batte Tenax, 6-3.

ANGELANA C5: Carpinelli, Carini, Goldoni, Krasniqi, Trapasso, Giardini, Paolucci, Lerella, Reitano, Hicham, Alunni Santoni, Vendrame; All. Pergalani
TENAX CASTELFIDARDO: Traini, Vitale, Piersimoni, Carnevali, Carducci, Pietracci, Di Iorio, Cassisi, Cantagallo, Kania, Massaccesi, Bellagamba; All. Perugini
Arbitri: Valeriani di Albano Laziale, Tescarollo di Roma 1; Crono: Rosciatelli di Orvieto
Marcatori: 6′, 15′, 16′ pt Goldoni (A), 13′ pt Aut. Hicham (T), 7′ st Vendrame (A), 8′ st Perella (A), 17′ st Massaccesi (T), 18′ st Carnevali (T), 19′ st Paolucci (A)
Ammoniti: Carnevali (T), Paolucci (A), Carpinelli (A)

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*