Calcio, Semifinale playoff, vince l’Angelana per 2 a 1 al Migaghelli

IL DOPO ANGELANA PRO FRANCAVILLA COMMENTI DELLA GOVERNANCE ED ATTORI

Calcio, la Subasio subisce una sconfitta a Massa nell’ultima di torneo

Calcio, Semifinale playoff, vince l’Angelana per 2 a 1 al Migaghelli

da Lorenzo Capezzali
SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Angelana vittoriosa nella semifinale di ritorno dei play off eccellenza nazionale sul Francavilla per 2-1 al Migaghelli  ma a passare sono gli  abruzzesi grazie al successo ottenuto nell’andata per  2-0. Gara giocata a tutto tondo dai padroni di casa contro una formazione referenziata e per niente doma, che ha saputo tenere botta proprio nei momenti  topici della contesa quando tutto lasciava presagire la clamorosa rimonta-punteggio sugli ospiti.

Peccato quella partita in Abruzzo tra goal falliti e decisioni arbitrali opinabili, che psicologicamente andavano a pesare sui comportamenti dei giocatori e dell’allenatore Montani. La cronaca registra subito le intenzioni  agonistiche dell’Angelana, che va in goal con Polidori al 9’ a seguito di un secco diagonale con spalle alla porta.

Gli abruzzesi non alzano bandiera bianca e ci danno dentro con sagacia tattica e mordente tecnico. Corre il 34’ e Barbini locale cintura Miccichè in area. Penalty trasformato da Galli.

L’1-1 non spezza le energie  nervose dell’Angelana e di mister Crivelli, che adotta accorgimenti nuovi sul tema tattico. Locali a tavoletta  sino alla fine quando verso il 41’ Guzzoni nuovo entrato viene messo giù su ribattuta del portiere ospite. Ventanni timbra dal dischetto il 2-1 finale. Poi la chiusura  tra mani al cielo e testa bassa.

IL DOPO ANGELANA PRO FRANCAVILLA COMMENTI DELLA GOVERNANCE ED ATTORI

Angelana guarda avanti e conta parole di soddisfazione dopo il duello con il francavilla nei play off. Governance ed attori a cominciare dal tecnico Crivelli c’e’ contezza di buon umore, nonostante l’arresto profinale guardano avanti e promettendo un campionato 2017-2018 all’altezza del nome calcistico e del ruolo sportivo manifestati in tanti anni di militanza regionale e non. Sandro Crivelli coach ancora per poche ore prima di andare a dirigere il settore giovanile. L’angelana ha giocato una partita sana e ricca di pathos agonistico e di temi tecnici contro un avversario pilota del calcio nazionale per tradizione e numeri.

“Contento – dice il trainer Crivelli – per i contenuti dei miei ragazzi e per quello di mentale hanno espresso. Stavamo vicino al traguardo e quindi non possiamo rimprovarci nulla.” Il team manager Simone Tarpanelli rivolge un sentito grazie agli interpreti e all’allenatore del calcio angelana per il risultato di campionato e dei play off nonostante il passaggio del Francavilla. Un grazie ai giocatori per la partita interpretata contro gli abruzzesi. Siamo contenti lo stesso noi del sodalizio giallorosso”.  Polidori e Ventanni, due tra i capisaldi dell’Angelana interpretano i commenti dei compagni dicendo di aver fatto tutto ciò che era nelle loro possibilità tecniche e agonistiche anche se la finale è stata fallita per un soffio. Tifosi per niente depressi dopo aver visto i propri beniamini all’opera contro il Francavilla.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*