Caminaccio, commissione antenne istituita, ecco i nomi

Approvazione Bilancio Preventivo 2016, sabato Consiglio Assisi I trasferimenti dalla Regione e dallo Stato sono diminuiti sensibilmente

Caminaccio, commissione antenne istituita, ecco i nomi
Piccola ma significativa vittoria per i Comitati Angelani

Dal Comitato del Caminaccio
Ieri è stato raggiunto il numero legale ed il Consiglio Comunale ha potuto tenersi e finalmente ci sono i nomi dei consiglieri che insieme ad un  rappresentante per ogni comitato (Caminaccio e Stadio) andranno a formare la Commissione di inchiesta, commissione che avrà pieni poteri e che potrà finalmente far luce sui tanti punti oscuri che che ci sono in questa travagliata vicenda delle antenne purtroppo ormai già ambedue installate.

I Consiglieri che prenderanno parte sono per la maggioranza sono Tardioli, Bocchini, Buini e per l’opposizione Travicelli e Maccabei, la commissione si riunirà entro 20 giorni da oggi e nella prima seduta verrà eletta la presidente perchè di presidente si tratterà visto che il presidente della commissione si elegge tra i consiglieri di opposizione entrambe donne in questo caso.

I comitati esprimono soddisfazione per l’avvenuta votazione e si augurano che finalmente si possa andare a verificare le carte, interrogare dirigenti e amministratori per capire come si possa e quando si possa procedere alla delocalizzazione.

Sappiamo che il cammino sarà lungo e che probabilmente il processo di delocalizzazione avrà luogo sotto la prossima amministrazione e non ci illudiamo che la commissione sia la panacea di ogni male ma ci fa piacere constatare che alcuni consiglieri si sono impegnati per la costituzione della commissione e ad oggi questa è un fatto, ci auguriamo pertanto che si possano verificare le resposabilità di tutti e sopratutto si possa capire, nel caso del Caminaccio, perchè si sia scelto il parcheggio in oggetto ritenuto ormai dai più non idoneo all’installazione di una antenna e di cui tutti oggi possano verificare la posizione completamente sbagliata paesaggisticamente parlando e non solo e non si sia invece scelto l’altro parcheggio, quello a 500 mt, che non avrebbe portato tutte queste problematiche.

Grande raggiungimento nell’istituzione della Commissione è oltretutto che 2 responsabili dei Comitati saranno presenti a pari diritto dei consiglieri e questo ci permetterà di poter finalmente avere voce, speriamo.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*