Cantori di Assisi in Basilica per il Concerto di Natale

Cantori di Assisi in Basilica per il Concerto di Natale

Cantori di Assisi in Basilica per il Concerto di Natale
Dai tradizionali “Adeste fideles” e “Tu scendi dalle stelle” a una laude spirituale umbra

da Maria Francesca Tanda
Una Basilica affollata, un uditorio attentissimo, quasi rapito dalle dolcissime melodie natalizie che, accompagnate dall’organo o a cappella, si diffondevano per le navate. Brani semplici, molto noti o meno, nati dalla spontaneità di diversi popoli e paesi. Dai tradizionali Adeste fideles” e “Tu scendi dalle stelle” a una laude spirituale umbra e, a seguire, passando per la Campania, la Sardegna, la Spagna, la Germania l’Ucraina fino all’America meridionale con i negro spiritual, virtualmente intorno al presepe per sottolinearne la valenza e continuare a diffonderne il messaggio universale.  Un successo pari a tanti altri e un pubblico che avrebbe voluto anche il secondo bis.

Cantori di Assisi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*