Celebrato, a Petrignano di Assisi, Giacomo Colussi, fondatore della grande industria

da Federica Felicioni
PETRIGNANO DI ASSISI – In occasione del centesimo anno della nascita di Giacomo Colussi, fondatore della Colussi, il sindaco di Assisi Claudio Ricci ha ringraziato la famiglia Colussi inaugurando una targa posizionata all’ingresso dello stabilimento di Petrignano di Assisi. Quello che colpisce nella scritta, è la parola “Gratitudine”al fondatore Giacomo Colussi. Eh sì, perché, veneziano di origine, trasferitosi negli anni 60’ in Umbria, Giacomo è un esempio di lungimiranza, di tenacia e di valori che come “cinghia di trasmissione” culturale parte da buoni valori familiari ed approda alle elevate abilità imprenditoriali che hanno dato lustro, da un secolo, alla nostra Umbria ed ancora lo stanno facendo. Spunto di riflessione importante in un momento storico come questo, pensare che offrire insegnamenti a partire dal nucleo familiare, dare l’esempio con il sacrificio, aggregare la famiglia verso un obiettivo comune, possa essere la formula vincente per temprare un imprenditore che si dovrebbe avvalere di basi solide per affrontare le difficoltà e le capacità di scelta a cui sarà chiamato quotidianamente. Il figlio Angelo Colussi ha voluto ringraziare il Sindaco Ricci offrendo grande ospitalità a tutti gli invitati ed aggiungendo: “Siamo fortemente legati a questo territorio che ci ha accolto favorevolmente ed ha reso possibile la crescita dell’impresa, condividendo i benefici con i lavoratori ed i cittadini. La nostra famiglia è fiera di portare questo nome che oggi è diventato un marchio riconosciuto…”.

Angelo Colussi ha poi detto: “Sono davvero grato  al Sindaco Ricci per questo particolare riconoscimento tributato alla memoria di mio padre Giacomo, che ha dedicato tutta la sua vita all’azienda. Io e la mia famiglia mettiamo in pratica ogni giorno i preziosi insegnamenti che ci ha sempre trasmesso con entusiasmo e passione. Oggi festeggiamo il centesimo anno della nascita di papà: il numero 100 d’altronde è un numero che è appartenuto da sempre in modo positivo a mio padre Giacomo che è nato proprio in Calle “Centanni” a Venezia. E’ negli anni ’60 che ha deciso poi di trasferirsi qui e di mettere radici.

Come mio padre ha fatto con me – ha concluso -, anche io ho condiviso questi valori con i miei figli perché si possa continuare nel futuro a fare sempre meglio per tutti noi e per il territorio.” Al Tributo alla memoria di Giacomo Colussi hanno partecipato, la vedova Colussi Signora Elsa, il figlio Angelo con tutta la famiglia Colussi, il Sindaco Ricci, il promotore dell’iniziativa Consigliere Rino Freddii, il Presidente del Consiglio Comunale Patrizia Buini, il Consigliere Franco Brunozzi e gli Assessori Monia Falaschi e Lucio Cannelli. Colussi Group è una realtà imprenditoriale privata italiana che opera nel settore alimentare. A partire dalla piccola bottega artigianale fondata nel 1911, e facendo leva sulla costante ricerca dell’eccellenza, la Colussi è diventata una solida impresa che diversifica le proprie attività nel settore dell’alimentazione di qualità, confrontandosi con successo sui principali mercati europei. Le sue attività comprendono la produzione e commercializzazione di una gamma completa di prodotti di alta qualità: pasta, riso, prodotti da forno e pasticceria. Prodotti eccellenti e al passo con i tempi, nutriti di passione, tecnologia, ricerca e innovazione. La qualità è una vocazione di famiglia. Fanno parte del Gruppo 5 tra i più eccellenti marchi della tradizione italiana: Colussi, Misura, Agnesi, Flora, Sapori Siena 1832. La forte presenza all’estero oltre l’Italia, costituisce l’ossatura di un’impresa che vuole essere protagonista nello scenario internazionale con efficienza, flessibilità e competitività.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*