Claudia Travicelli incontra Presidente della Provincia di Perugia

Claudia Travicelli incontra Presidente della Provincia di Perugia

Claudia Travicelli incontra Presidente della Provincia di Perugia
da Claudia Maria Travicelli (Capogruppo Democratici e Popolari per Assisi)
Il Capogruppo Consiliare Claudia Travicelli in questi giorni ha incontrato il Presidente della Provincia di Perugia Nando Mismetti. Tale incontro è nato per colloquiare ed avere una situazione chiara su alcuni temi,che Claudia Travicelli aveva rappresentato in una interpellanza urgente presentata al protocollo generale del Comune di Assisi in data 10 Settembre 2015.

Nella stessa interpellanza urgente, inviata anche per conoscenza al Presidente della Provincia Nando Mismetti,si rappresentava all’Amministrazione Comunale la grave situazione finanziaria della Provincia di Perugia e le inadeguate risorse dello stesso ente,necessarie per garantire lo svolgimento regolare delle attività scolastiche negli Istituti Alberghiero, Convitto Nazionale di Assisi e scuole di competenza provinciale e del centro per l’impiego sito in Bastia Umbra.

Tale interpellanza urgente non è stata portata all’ordine del giorno del primo Consiglio Comunale utile,come invece si aspettava il Capogruppo Claudia Travicelli, ma poiché come concesso nel regolamento delle adunanze comunale,l’Assessore competente nel trentesimo giorno dalla presentazione,inviava una e mail con una risposta scritta.Data la delicatezza dell’argomento e le preoccupazioni legittime,da parte della comunità,nonché dato che il contenuto della risposta scritta, veniva giudicato dalla scrivente non soddisfacente,si è ritenuto di ripresentarla tempestivamente chiedendone esplicitamente la discussione in Consiglio Comunale.

Dopo tale premessa,veniamo all’incontro avvenuto con il Presidente Nando Mismetti, la Capogruppo Claudia Travicelli ha ribadito punto per punto tutti i temi e le preoccupazioni riportate nel l’interpellanza stessa;partendo sì dalla gravissima situazione finanziaria in cui versa la Provincia di Perugia, causata come è noto da una continua e pesante riduzione delle risorse a disposizione del servizio provinciale, disposta dalla Legge di Stabilità 2015, aggravata anche dalla mancata attuazione della riforma Delrio e dalla definizione irrazionale degli obiettivi del patto di stabilità interno.

Per poi però arrivare alla discussione che sta a cuore alla cittadinanza di Assisi, alle Scuole di competenza provinciale,alle Direzioni, al loro personale docente e non docente,agli alunni e alle loro famiglie ,al personale dipendente del centro per l’impiego,ai fruitori e non da ultima alla scrivente. Sintetizzando,il “rischio per le fondamentali manutenzioni nell’edilizia scolastica,la stipula della convenzione calore (riscaldamento) e per le spese inerenti alle utenze (tra cui le spese telefoniche)”.

Il Presidente Mismetti,ha iniziato con il ricordare che ad oggi con il taglio finanziario che è stato effettuato,la Provincia si trova a gestire ugualmente tutte le materie,anche facenti capo ad altri Enti,avendo un bilancio però dimezzato.Ha espresso preoccupazione per il Bilancio, nonostante ciò,però mi ha rappresentato le sue intenzione e quelle della Provincia di Perugia sulle Scuole di loro competenza e sul centro per l’impiego.

Dando seguito alla lettera che lo stesso aveva inviato a tutti i Dirigenti Scolastici nei mesi che precedevano la fine dell’anno scolastico 2014/2015,nella quale si ribadiva la grande difficoltà finanziaria per erogare i servizi di riscaldamento e di alcune altre utenze per l’anno scolastico in corso, il Presidente mi ha garantito che, la Provincia di Perugia continuerà,come ha fatto sempre ad ottemperare nel dare tutte le utenze necessarie per lo svolgimento ottimale di tutte le sedi di loro competenza,naturalmente se ne richiederà,ha aggiunto lo stesso, un po’ di attenzione per evitarne gli inutili sprechi.

Il Presidente Nando Mismetti, mi ha presentato inoltre il Bando a cui ha partecipato la Provincia di Perugia,facente parte della “La Buona Scuola”,con cui la Provincia chiede e da “priorità massima ed assoluta”in tutta la Provincia di Perugia,ad ASSISI,all’ampliamento dell’Istituto Alberghiero a Santa Maria degli Angeli. Istituto, che per Mismetti è un fiore all’occhiello dell’Umbria e per l’Italia intera.

Per quanto riguarda il centro per l’impiego sito in Bastia Umbra,il Presidente Mismetti,oltre ad elogiarne l’operato,mi ha riferito dell’imminente passaggio ad altro Ente,con responsabilità per 2/3 dello stato e per 1/3 della regione. Nonostante ciò ha ribadito,che non si avvertono al momento problemi da indurre il cittadino a pensare ad una chiusura dello stesso.

Nel ringraziare il Presidente della Provincia di Perugia Nando Mismetti, per l’attenta comunicazione data,nell’augurargli un buon lavoro,il Capogruppo Claudia Travicelli ha chiesto una continua attenzione per le scuole di Assisi che risultano di loro competenza,auspicando inoltre un esito positivo per il Bando,che prevede per l’Istituto Alberghiero un ampliamento in Santa Maria degli Angeli. Ampliamento importante, necessario ed utile,che la Scuola è tutta la cittadinanza aspetta da molti anni.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*