Claudio Ricci: “Si possono vincere le Regionali con sole Liste Civiche”

Il crescente apprezzamento che le persone mostrano, ogni giorno di più, per il progetto “noi per il cambiamento con Ricci presidente” sta facendo maturare la decisione (confortata dalle indicazioni di voto: la coalizione Ricci può vincere) di “procedere da soli” (tre liste civiche) visto che i tempi di decisione dei partiti potrebbe essere troppo lunghi per definire una strategia organizzativa vincente.

In fondo, ascoltando la gente, si capisce che il vero cambiamento sarà evidente in coloro che sapranno andare “molto oltre i partiti”.

Ancora, per qualche giorno, terremo la “porta aperta” (come il dovere di aggregare impone) ma non andremo più a sollecitare correlazioni a chi fa di tutto per, nei fatti, non cambiare.

A Roma mi auguro che sentano (visti gli incontri “annunciati” anche per la prossima settimana), prima di decidere, chi ha già cambiato vincendo in Umbria in questi venti anni (e lavorato per far vincere in tanti comuni) anziché chi ha sempre ottenuto risultati minori.

Magari con un sondaggio si potrebbe ben vedere una realtà che taluni stanno cercando di celare.

Il tempo passa e ben presto la parola fine “potrebbe arrivare” (la data dal 24 gennaio, incontro dei comitati noi per il cambiamento, potrebbe essere quella limite per eventuali accordi con i partiti).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*