Conto alla rovescia per la StraSubasio del 2 giugno

Conto alla rovescia per la “StraSubasio 2014-Granfondo Terre di Assisi”, che il 2 giugno vedrà centinaia di ciclisti partire da Spello, attraversare una prima volta Assisi, passando davanti alla basilica di San Francesco, e poi, dopo essersi immersi in alcuni dei più suggestivi paesaggi umbri, giungere ancora una volta nella città del Poverello, dove in pieno centro storico ci saranno il traguardo e la grande festa finale. Infatti, sarà la splendida basilica di Santa Chiara a fare da palcoscenico alle premiazioni, mentre il pasta-party si svolgerà sia nella prestigiosa “Sala delle Volte”, sia in piazza Chiesa Nuova, che è adiacente alla casa natale di San Francesco. Il pasta-party prevede un primo, carne con funghi, dolce e acqua.
La manifestazione è stata presentata alla “Sala della Conciliazione” del Comune di Assisi. A fare gli onori di casa è stato l’assessore allo Sport del Comune di Assisi, Francesco Mignani. Per il Comitato organizzatore erano presenti il dottor Giuseppe Bagliani e il dottor Gianluca Serena del Velo Club Santa Maria degli Angeli. Sono intervenuti, inoltre, l’assessore allo Sport della Provincia di Perugia, Roberto Bertini, il presidente della Federciclismo umbra, Carlo Roscini, e il dottor Andrea Perugini dell’associazione “Pedalando nella Storia”.
Venendo al programma della manifestazione, sarà la “Sala Frassati” di Spello ad ospitare le iscrizioni, il ritiro dei pacchi e la verifica delle tessere dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 del 1° giugno. Il 2 giugno non sarà possibile iscriversi, ma si potranno solo ritirare i pacchi gara e verificare le tessere. Fino al 30 maggio sarà possibile iscriversi versando la quota di 30 euro, mentre il 31 maggio e il 1° giugno ci si potrà iscrivere solo in loco, a 40 euro. La “Sala Frassati” di Spello si trova a pochi metri da Via Centrale Umbra, da cui alle ore 8.30 partirà la manifestazione. Mezz’ora prima, invece, sarà dato lo start alla StraSubasio Classica, che darà la possibilità di affrontare in totale libertà uno dei quattro percorsi della manifestazione: il granfondo di 117 chilometri, il mediofondo di 84 chilometri, il cicloturistico di 51 chilometri e il cicloescursionistico di 50 chilometri. Alla StraSubasio Classica saranno ammessi possessori di bici storiche, classiche e rievocative di grandi eventi. I partecipanti saranno schierati in una griglia apposita, la Griglia Storica.
Il percorso granfondo sarà anche valido per il Campionato italiano delle arti e dei mestieri, che sarà aperto agli appartenenti agli albi forensi, all’ambito sanitario e all’ordine dei giornalisti. Si dovrà comunicare la propria adesione a uno dei campionati o via mail entro il 30 maggio (strasubasio@virgilio.it) o il 1° e 2 giugno al momento della verifica tessere.
Il 31 maggio, come anticipazione alla granfondo, si terrà la cronoscalata per amatori e juniores, che partirà alle ore 14.00 da Spello e arriverà sul Monte Subasio, a Collepino. Per gli amatori la quota d’iscrizione sarà di 15 euro (10 euro per chi è iscritto anche alla granfondo). Sarà possibile iscriversi entro il 30 maggio.
Il 1° giugno, invece, ci sarà una visita guidata gratuita ad Assisi, che sarà condotta dal professor Giuseppe Bambini. Questa grande opportunità sarà riservata a un massimo di 30 persone. Le prenotazioni dovranno essere effettuate sempre via mail (strasubasio@virgilio.it). La visita inizierà alle ore 15.00.
Eccola, dunque, la StraSubasio 2014. Una manifestazione che unisce sport, voglia di stare insieme e scoperta di un territorio carico di fascino e misticismo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*