Cristiano De Andrè al Festival Internazionale della Felicità ad Assisi

Cristiano De Andrè al Festival Internazionale della Felicità ad Assisi
Cristiano De Andrè al Festival Internazionale della Felicità ad Assisi

Cristiano De Andrè al Festival Internazionale della Felicità ad Assisi

L’Assessore alla Cultura della città di Assisi, Serena Morosi, ha espresso soddisfazione per questa prima grande rassegna del Festival Internazionale della Felicità che sta accompagnando il pubblico presente attraverso tante sfumature e contesti di stimolo al raggiungimento della Felicità. Al concerto di ieri sera, nella centralissima nuova piazza di Santa Maria degli Angeli, davanti ad un pubblico di oltre tremila persone, Cristiano De Andrè si è esibito interpretando molti significativi brani del repertorio del padre e suoi, proseguendo idealmente questa strada con la stessa firma, eseguendo pezzi degli ultimissimi album (da cui Invisibili, canzone che si è aggiudicata il Premio della critica Mia Martini nel 64esimo SanRemo), toccando così le corde dell’anima nel sincero entusiasmo del pubblico, che ha accompagnato a tempo di mani i pezzi più ritmati.

“Stasera – ha dichiarato Serena Morosi – l’appuntamento imperdibile è stato con la canzone d’autore, autentica, convincente, vera, quella che ha saputo indagare i sentimenti dell’animo umano, come la felicità appunto. In questo nuovo percorso culturale avviato nella Città di Assisi, continuano dunque gli appuntamenti di grande prestigio, appuntamenti – ha ricordato Serena Morosi- che ci accompagneranno fino al 18 settembre, contesti in cui musica, cultura ed intelligente intratteni-mento avranno appunto l’obiettivo di donare Felicità”.

E la felicità, citando Fabrizio De André, non nasce dalla ricchezza né dal potere, ma dal piacere di donare. “In collaborazione con Round Table Perugia (coordinatore Filippo Dragoni), anche la solidarietà – ha concluso l’assessore – emerge dal Festival e ne diventa elemento di forza”.

Un particolare ringraziamento, anche da parte del sindaco Antonio Lunghi, è stato rivolto all’Associazione A.R.ONC (Presente il Presidente del Comitato Scientifico d.ssa Cinzia Aristei) e all’Associazione “Il Giunco” Onlus (Presente il Presidente d.ssa Rosella Aristei) che ad inizio serata sono state presentate per sensibilizzare tutti i presenti al tema della Radioterapia Oncologica e della Disabilità.

“Un concerto di una profondità intima – ha sottolineato il mastro Maurizio Mastrini, direttore artistico del Festival- ed è riduttivo parlare di Cristiano solo perché interprete dei brani del padre. Oggi De Andrè junior rappresenta la voce predominante del repertorio dei cantautori italiani. L’entusiastica accoglienza del pubblico assisano ed umbro ne è indubitabile riprova”.

Cristiano De Andrè


Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*