Del Direttore: a proposito dei commenti! BASTA CON GLI ANONIMI, NON SARANNO PUBBLICATI

Gentili e anche, “poco gentili”, lettori, Vi informo che, con decorso immediato, non pubblicherò’ piu’ nessun vostro commento se non provvisto degli identificativi informatici richiesti. A coloro che si sentono tanto furbi da “barricarsi” dietro una mail falsa (l’ultima è sibilla@libero.it) dico che il sistema è in grado di riconoscere l’autenticità del mittente. Vi informo, inoltre e dato che andiamo verso la campagna elettorale, che ogni insulto, parolaccia, bestemmia a simili è “bannato” in automatico da sistema. Letto avvisati mezzi salvati, ok? Basta con lo “sport” infimo del commento anonimo. O vi autenticate o non sarete pubblicati. Da oggi, quindi, BASTA E CHIARO? Ah, un’ultima cosa, anche gli anonimi sono facilmente rintracciabili, capito.

QUESTO L’HO PUBBLICATO COMUNQUE PERCHE’ ANTERIORE ALLA DECISIONE

The original message was received at Fri, 17 Jan 2014 08:09:08 +0100
from mtalibero05.libero.it [192.168.36.167]

—– The following addresses had permanent delivery errors —–
sibilla

Final-Recipient: RFC822; sibilla@libero.it
Action: failed
Status: 5.1.1
Remote-MTA: DNS; ims3c5.libero.it
Diagnostic-Code: SMTP; 550 RCPT TO:<sibilla@libero.it> Mailbox disk quota exceeded
Last-Attempt-Date: Fri, 17 Jan 2014 08:09:08 +0100

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Gentile Direttore, scusi ma quello che ha pubblicato non è un “commento anonimo” ma un errore di consegna email (delivery error) a quell’indirizzo email che ha evidenziato, a causa di spazio disco insufficiente (Mailbox disk quota exceeded). Lo cancelli e via, se mi posso permettere un suggerimento, mica è un commento!

    Comunque oggi ho scoperto il vostro sito, questo assisioggi.it e umbriajournal.com, interessanti, complimenti. Se possibile oltre a leggere vi invierò anche notizie e commenti (non anonimi :)).

    Un cordiale saluto, Pietro Floris (http://blog.umbria.it)

    • Non abbiamo pubblicato il commento anonimo per privacy. Quello che è scritto sull’articolo e sì un errore di consegna email. Errore che si genera quando l’email è inesistente (abbiamo inviato volutamente email al destinatario, per dimostrare la veridicità della stessa che è poi tornata indietro) e, quindi, chi ha scritto è un anonimo perché ha messo una email fasulla. Non so se mi sono spiegata. Grazie per la Sua disponibilità, attendiamo notizie. Cordialità, Morena Zingales (Staff della Redazione)

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*