Due congressi di Medicina, venerdì e sabato a Santa Maria degli Angeli

Trapiantato un rene ad una donna di Assisi

Due congressi di Medicina, venerdì e sabato a Santa Maria degli Angeli
Parteciperanno ai congressi l’Assessore Regionale alla Sanità, Luca Barberini, e il Direttore Generale Usl Umbria, Giuseppe Legato

Venerdì 11 e sabato 12 novembre prossimi si svolgeranno due importanti congressi regionali di Medicina presso l’Hotel Cenacolo di Santa Maria degli Angeli.

Si tratta del 7º Congresso FADOI Umbria e del 5º Congresso ANIMO Umbria, che affronteranno temi di stringente attualità. Nella giornata di venerdì 11, con inizio alle 14,30: “Come cambierà la terapia del diabete mellito”, (Giuseppe Murdolo), “Trattamento delle dislipidemie resistenti alle statine” (Matteo Pirro), “Lo shock settico” (Lucio Patoia), “Le nuove Linee Guida Europee sull’Embolia Polmonare” (Cecilia Becattini), “Le moderne combinazioni fisse nella terapia dell’ipertensione arteriosa: luci e ombre” (Fabio Angeli), “Broncopneumopatia cronica ostruttiva: l’impatto clinico e terapeutico di un modello di gestione integrata” (Maurizio Fioretti, Michele Ripalbelli).

Nella giornata di sabato 1R, con inizio alle ore 9,00: “Disfunzioni tiroidee e cuore: chiariamoci le idee” (Oriana Garognoli), “Che c’è di nuovo nella terapia dello scompenso cardiaco?” (Adriano Murrone), “Nuovi anticorpi monoclonali e inibitori della tirosinchinasi in oncologia: cosa deve sapere l’internista?” (Lucio Crinò), “La sincope nel paziente anziano” (Ornella Cazzato), “I nuovi anticoagulanti orali nei pazienti con fibrillazione atriale: che abbiamo imparato negli ultimi 3 anni?” (Paolo Verdecchia), “Gestione del rischio clinico in Medicina Interna: gli errori da evitare” (Maurizia Gambacorta), “Incontriamoci e discutiamo di Medicina sul Web: L’Esperienza Umbra” (Lucio Patoia).

Parteciperanno ai congressi l’Assessore Regionale alla Sanità, Luca Barberini, e il Direttore Generale Usl Umbria, Giuseppe Legato.

Medicina

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*