Elezioni Assisi, Proietti: “La politica è coerenza”

La condivisione in questi anni non c’è stata

Stefania Proietti vince il ballottaggio, è nuovo sindaco di Assisi

Elezioni Assisi, Proietti: “La politica è coerenza”

Tutti, molti sono i candidati che oggi sbandierano condivisione e partecipazione. Ma quanti l’hanno praticata? Le scelte prese dall’amministrazione comunale negli ultimi anni sono state calate dall’alto molto spesso contrariamente a quanto sostenuto dai cittadini a vario titolo interessati. E’ stato così in molte occasioni e oggi, in piena campagna elettorale si vorrebbe convincere i cittadini che si è disposti a “concertare” con loro le decisioni, a confrontarsi, a tenere in considerazione le loro esigenze? La politica è serietà e coerenza. Le nostre storie personali ci raccontano, le nostre attività, i nostri impegni, le nostre scelte, i nostri atteggiamenti parlano alla città più di tanti proclami.

La viabilità di Santa Maria è stata forse condivisa con i suoi commercianti?
L’installazione dell’antenna, alla vigilia di Natale, è stata forse concordata con gli abitanti della zona?? Il “nuovo” Piano Regolatore Generale che può stravolgere e modificare il nostro territorio per i prossimi trent’anni è stato forse condiviso con i cittadini??? Potrei continuare ancora ma credo che non serva. L’unica cosa che serve in questa città, oggi, è cambiare rotta cambiando gli interlocutori. La politica non è tutta uguale.

Noi, come vi abbiamo dimostrato già dai piccoli gesti, abbiamo un’altra idea di Città: una Città condivisa, con servizi efficienti, con gente seria che si impegna per perseguire il bene comune. Il Futuro è Domani.

Elezioni Assisi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*