Emergenza migranti, Assisi in prima linea

Emergenza migranti, Assisi in prima linea
Emergenza migranti, Assisi in prima linea

Emergenza migranti, Assisi in prima linea
Da Assisi arriva subito una risposta forte a quanto sollecitato da Papa Francesco domenica scorsa in relazione all’emergenza migranti (“Ogni parrocchia accolga una famiglia di profughi”). I temi dell’accoglienza e della misericordia saranno al centro dell’assemblea diocesana in programma per giovedì 10 e venerdì 11 settembre presso la Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli.

“Accogliamo l’invito del Santo Padre e siamo pronti a fare la nostra parte continuando un percorso già intrapreso in favore di queste persone bisognose – queste le parole del vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino – il quale si appella all’intera comunità incitando uno “scatto di entusiasmo” così come emerso dal Sinodo diocesano: E’ tempo di dare un’accelerazione al nostro impegno sulla base di un progetto condiviso e all’altezza dei tempi.

Una diocesi che vuole farsi sempre più dinamica e attiva per far fronte ai mutamenti sociali che ci impongono di abbandonare la logica del ‘pian pianino'”.

Per quanto riguarda la prima giornata dell’assemblea diocesana, di giovedì 10, sarà caratterizzata dall’intervento di monsignor Vittorio Viola, vescovo di Tortona, che parlerà della “Misericordiae Vultus” di papa Francesco. Tema portante della seconda giornata sarà invece l’ultima Enciclica del Pontefice “Laudato Si’”. Interverranno don Adriano Sella e padre Giulio Albanese moderati da Stefania Proietti.

Emergenza migranti

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*