Ferrara, Consiglio Direttivo Nazionale Siti UNESCO

Si é svolto, in mattinata, il consiglio direttivo (Foto) dell’associazione beni siti italiani patrimonio mondiale UNESCO (presieduta da Claudio Ricci, Sindaco di Assisi). In Italia i siti UNESCO sono 49 (al primo posto fra i 190 Stati membri) e l’associazione ha contribuito a sviluppare, dal 1997, attività legislative (come la legge 77/2006 che ha finanziato oltre 230 progetti di tutela e valorizzazione), sostegno tecnico anche legato all’elaborazione dei piani di gestione e numerosi progetti di promozione culturale, turistica ed educativa. Nell’odierno consiglio direttivo é stato approvato il bilancio consultivo 2013, svolta la verifica dei progetti in corso (fra cui quello, di ampio rilievo, per realizzate strumenti, tradizionali e innovativi, per la didattica al fine di sensibilizzare i giovani verso il patrimonio culturale e ambientale) nonché le ipotesi di partecipazione all’Expo Milano 2015 e all’incontro mondiale ICOMOS (struttura tecnica internazionale, non governativa, per i beni culturali) 2014 a Firenze (coordinatore tecnico scientifico dell’associazione siti UNESCO Carlo Francini). Con questo consiglio direttivo il presidente Claudio Ricci si avvia a concludere i due mandati (limite massimo previsto dallo Statuto) e, con la pre assemblea di Aprile (in Valle Camonica) e l’assemblea di Giugno 2014, dovrà essere eletto il nuovo direttivo nazionale composto da 13 membri (fra i quali il presidente e i tre vice presidenti nazionali). Ha portato i saluti, durante l’incontro, il Sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*