Fiammetta Modena manifesta riserve su Claudio Ricci?

Claudio Ricci ha appreso, dalla stampa, delle “molte riserve” (sostanzialmente preclusive) citate da Fiammetta Modena, come Forza Italia, sulla candidatura del Sindaco di Assisi alla presidenza della Regione Umbria; “rispettiamo tutte le opinioni” (e ce ne faremo una ragione …) ma ricordiamo che Claudio Ricci è già candidato (da un ampio movimento regionale per cambiare l’Umbria), alla presidenza, sin dal 23 novembre 2013: l’opinione di Forza Italia è rispettabile ma non influirà sulle decisioni, soprattutto della gente.

Siamo convinti che “molte persone di centro destra” (che ancora si ricordano bene cosa accadde nel 2010: alla regionali fu candidata Fiammetta Modena, anziché Claudio Ricci, ma ottenne un risultato negativo) questa volta “sosterranno la reale possibilità di vincere” con Claudio Ricci. I moderati, civici e chi non va più al voto, sia nel centro destra che nel centro sinistra, vogliono appoggiare un progetto innovativo di sviluppo.

Ovviamente rimane, doveroso, il rispetto per Fiammetta Modena (spero si ricorderà che, nel 2010, anche se Claudio Ricci non venne scelto a presidente sostenne la candidatura di Fiammetta Modena) e per il Popolo delle Libertà nonché Forza Italia (con oltre 15 anni di attività operativa svolta nel partito) ma abbiamo dovuto “prendere atto” della volontà di “non candidare Claudio Ricci” e, quindi, ci siamo organizzati, comunque, per vincere le regionali 2015 “per l’Umbria Popolare, Ricci presidente”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*