Fibra ottica nel comune di Assisi

fibra ottica

da Tonino Lunghi
Nella giunta del 29 luglio é stata approvata una delibera che prevede l’autorizzazione ad eseguire un tratto di rete in fibra ottica nel Comune di Assisi.

L’intervento sarà eseguito dalla CentralCom per conto della Regione dell’Umbria.

Il tratto di rete che attraversa il Comune di Assi é parte integrante del Progetto esecutivo relativo alla realizzazione della dorsale in fibra ottica tra Perugia e Foligno facente parte della Rete Pubblica Regionale a Banda Larga.

La rete pubblica della Regione Umbria (RUN – Regione Umbria Network) è una infrastruttura di trasporto in fibra ottica di grandi capacità, aperta e neutrale, di collegamento tra le dorsali nazionali e i territori, nata con l’obiettivo di collegare progressivamente le Amministrazioni dell’Umbria (Regione, Province, Comuni, Sistema Sanitario, Protezione civile) e il sistema pubblico allargato (Aree industriali, Università, Istituti di ricerca, strutture scolastiche), abilitando, contestualmente, il mercato degli operatori attraverso la costituzione di un soggetto wholesale, in grado di concorrere alla dotazione del territorio regionale e di favorire una governance pubblica nell’ambito del settore delle TLC.

Il Comune di Assisi, per proprio conto, ha realizzato un collegamento tra il Palazzo Comunale, gli Uffici di S. Maria degli Angeli ed il Teatro Lyrich.

Partendo da questa situazione abbiamo nella Convenzione previsto di raggiungere il Complesso della ex Montedison.

Questo ci consentirà di collegare l’intera struttura con la rete infrastrutturale regionale e da qui raggiungere gli altri edifici più rilevanti dell’Amministrazione Comunale.

Ricordo che negli ultimi dieci anni il Teatro Lyrich è stato utilizzato come sala stampa operativa nell’organizzazione di grandi eventi e quindi la possibilità di poter essere collegato ad una rete infrastrutturale a banda larga lo rende ancora più appetibile come spazio per meeting ed incontri.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*