Firmato contratto di solidarietà per Margaritelli di Mantignana

Raggiunto l’accordo alla Margaritelli s.p.a. di Mantignana. Nella giornata di ieri è stato sottoscritto un accordo tra l’azienda e la Filca Cisl che vede l’applicazione del contratto di solidarietà per una trentina di lavoratori e la fuoriuscita di 13 unità su base volontaria.

“Rimane uno stato di forte preoccupazione per l’evolversi della difficile situazione aziendale di tutto il gruppo –ha fatto sapere il segretario generale regionale Filca Cisl Umbria Tino Tosti- che purtroppo ha determinato la fuoriuscita volontaria di 13 lavoratori del sito di Mantignana”.
Nella giornata di ieri il sindacato ha incontrato i lavoratori in assemblea che hanno manifestato senso di responsabilità e consapevolezza per la situazione in essere in azienda.

La Filca Cisl Umbria ringrazia tutti i soggetti, anche istituzionali a tutti i livelli, che hanno manifestato solidarietà alla vertenza, in alcuni casi mettendosi a disposizione per evitare che fossero licenziati 31 lavoratori su 44. Inoltre il sindacato sottolinea il senso di responsabilità e la grande solidarietà dimostrata da tutto il gruppo dei dipendenti nel portare avanti la difficile vertenza.

Il segretario generale regionale della Cisl Ulderico Sbarra ha manifestato soddisfazione per le posizioni assunte dai lavoratori, che sono state mosse dal principio di solidarietà che ha ispirato da subito l’azione della Filca Cisl e della sua Rsu, evitando il licenziamento per la quasi totalità dei lavoratori della Margaritelli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*