Francesco Morini candidato sindaco Assisi per Realtà Popolare

Tecnologia Assisi, Morini: «Qualche pensiero»
francesco-morini

Francesco Morini candidato sindaco ad Assisi per Realtà Popolare
È ora di dare una opportunità vera a REALTÀ POPOLARE perché portatrice di nuove idee

da Giampiero Tamburi
Il Segretario Nazionale di Realtà Popolare
Una diffusa corruzione ha portato con se un diffuso disagio sociale, una forte piaga di dissociazione dalla politica tanto da indurre gli elettori a non andare più alle urne. Da questa incresciosa considerazione dobbiamo partire per rinvigorire la nostra volontà di cambiare le cose. Realtà Popolare è un movimento politico nazionale che nasce, soprattutto, per risolvere i problemi dei cittadini nelle varie realtà locali perché siamo fermamente convinti che la nuova politica di partecipazione, che vogliamo, in alternativa ha quella delle passate ed inefficienti ideologie di parte che non sono state e tanto meno lo sono ora, capaci, per le esigenze dei tempi e dei problemi quotidiani, di dare le adeguate risposte con soluzioni, indispensabili per costituire la base che porti ad interpretare e risolvere tutti quei disagi, sia a livello nazionale che europeo, che caratterizzano il nostro tempo.

Francesco Morini

Cercare ed ottenere quella partecipazione di tutta la società che le politiche dei vecchi schemi, che si basavano essenzialmente su uno schieramento di contrapposizione, da noi definite strumentali, di destra e di sinistra, hanno perso fallendo miseramente . I vecchi partiti si stanno sgretolando, non solo per la corruzione che li sta divorando ma anche e soprattutto, per l’incapacità di vedere le nuove necessità sociali, politiche e culturali che, inevitabilmente, stanno cambiando la nostra società. Con queste premesse i cittadini di Assisi, come del resto del Paese, hanno bisogno di concretezza e di risposte alle loro esigenze.

Risposte che proprio nella vicinanza del Movimento di REALTÀ POPOLARE con l’esperienza di chi lo rappresenta, anche e soprattutto localmente, in una vita vissuta accanto a chi percepisce quotidianamente i disagi di trovarsi in queste condizioni, può aiutare a superare ed a passare oltre a questa crisi endemica ed irreversibile dei partiti. Un ruolo che il nostro Movimento, frutto dell’esperienza di chi si impegna sulla propria pelle, può portarci un futuro di rinnovamento politico concreto.

È ora di dare una opportunità vera a REALTÀ POPOLARE perché portatrice di nuove idee e non un contenitore passivo per richiamare voti per i soliti “mangia tutto”. Facciamo in modo che la nostra volontà attivi un metodo nuovo di amministrazione senza burocrazia vessatoria e una chiarezza di obbiettivi, soprattutto per un lavoro e per i servizi che l’Amministrazione comunale deve dare a tutti i cittadini di Assisi. Rifiutiamo l’idea imposta da chi ha il solo interesse personale a mantenere le proprie posizioni di potere, che la politica sia appannaggio dei politici di “lungo corso” i quali difendono strenuamente la casta del potere.

Dimostriamo in modo assoluto che non può essere così: REALTÀ POPOLARE deve avere il compito di risolvere i problemi di Assisi in un clima di onestà, equità, in una crescita solidale capace di difendere i più deboli.

Ecco qual’è l’importanza di iniziare ad individuale un percorso che possa mettere in gioco le forze civiche presenti ad Assisi, con l’intento di cercare, insieme ai cittadini, in una concreta partecipazione, gli obbiettivi comuni in grado di proporsi alla guida della città alle prossime elezioni comunali del 2016. REALTÀ POPOLARE è con questi obbiettivi che si impegna, con una propria lista al prossimo rinnovo del consiglio comunale, esprimendovi un proprio candidato alla carica di Sindaco, nella persona di FRANCESCO MORINI. Un politico per necessità non per professione.

Una persona di indiscussa e integerrima moralità, sia privata che sociale. Un cittadino tra i cittadini che sente il dovere di impegnarsi in prima persona, interessandosi da sempre nei fatti, al benessere dei suoi concittadini ed obbligato a prendere le distanze da quei partiti cosi detti storici che stanno consumando il loro tempo in una lotta per la supremazia di uno sull’altro lasciando, di fatto, i problemi della città irrisolti. La nostra lista sarà composta solamente da chi, tra gli abitanti di Assisi, vorrà impegnarsi a contribuire per ridare vigore alla città con quella politica persa già da molto tempo. A tale scopo, Realtà Popolare, con il suo candidato Sindaco, attiverà, nei prossimi mesi, delle riunioni con la città per individuare materialmente i nomi da proporre come candidati Consiglieri per il nuovo consiglio.

Il Segretario Nazionale di Realtà Popolare

Giampiero Tamburi

Print Friendly

2 Commenti su Francesco Morini candidato sindaco Assisi per Realtà Popolare

  1. Faccio i complimenti al candidato Francesco Morini per aver avuto il coraggio senza schemi preconcetti e al servizio di nessuno, di mettere la propria persona a disposizione della cittá.
    In qualitá di primo candidato ad essersi presentato, mi auguro che il confronto futuro, possa esprimersi secondo stili conformi al civile rispetto della persone e delle idee. Auguri.

    Francesco Mignani

    • Leggo solo ora scusandomi. È un onore sfidarmi in primis con un Assisano DOC come lei e che ha avuto la trasparenza a mostrare la propria persona senza alcuna tattica. E poi come Francesco identicamente a me credo che dobbiamo molto alla persona conosciuto in tutto il mondo per aver rivoluzionato la Chiesa nel lontano 1200. Chissà magari a noi l’arduo compito di scardinare il sistema politico assisano nel fare del concreto. Mi auguro pieno confronto anch’io e mi scusi a volte la mia forte impulsività….Auguri

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*