Furti in appartamento: denunciati dai Carabinieri

ASSISI –  Pensavano di averla fatta franca anche questa volta ma quattro giovani nomadi dediti ai furti in appartamento sono stati denunciati dai Carabinieri di Bettona per l’ultimo, l’ennesimo, furto in abitazione. E’ quanto è accaduto un paio di notti fa tra Cannara e Bettona. I militari della Stazione di Bettona intercettano una autovettura a bordo della quale viaggiano quattro nomadi della zona: a rendere decisamente insolita la loro presenza in una zona residenziale di Cannara sono stati l’orario e l’evidente nervosismo palesato dagli interessati. Di fronte  alle domande incalzanti rivolte loro dai militari hanno fornito risposte vaghe ed evasive. Evidentemente i malviventi avevano da poco consumato il furto in una villetta riuscendo a occultare la refurtiva prima di essere controllati dalla pattuglia dell’Arma.

Ma è stato sufficiente un particolare ad incastrarli: un piccolo componente informatico rinvenuto nella loro disponibilità ha destato i sospetti degli operanti. Effettuando un controllo più approfondito hanno passato al setaccio l’elenco degli oggetti asportati da un’abitazione lì vicina accertando che proprio quel particolare mancava all’appello della proprietaria la quale poco prima aveva subito un furto. Per i quattro è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria che dovranno rispondere di furto in abitazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*