Generale Franco Caldari confermato Presidente Onorario del Cota

Generale Franco Caldari confermato Presidente Onorario del Cota
Generale Franco Caldari

Generale Franco Caldari confermato Presidente Onorario del Cota
Il Generale Caldari ha anche avuto l’onore di lanciare un messaggio di pace dalla stazione radio delle Nazioni Unite di NEW YORK

dalla Redazione Cota Umbria – Il Generale C.A nel ruolo d’onore dell’Arma dei Carabinieri Franco Caldari è stato confermato Presidente Onorario del Cota incarico già retto dal Presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga.

Il COTA (Carabinieri on the air) è una associazione, riconosciuta a livello internazionale e dal Comando Generale dell’Arma, che conta circa 400 iscritti tutti carabinieri radioamatori in servizio e in congedo che oltre all’applicazione dilettantistica nello specifico settore delle radiocomunicazioni tra gli appassionati al settore di tutto il mondo coopera, per la sua capillare diffusione nel territorio, con la protezione civile per assicurare in caso di calamità i collegamenti tra gli enti interessati che per l’Umbria vengono coordinati da una stazione radio amatoriale istallata presso la Prefettura di Perugia.

Il Generale Caldari, nel corso della sua lunga attività radioantistica oltre ad essersi particolarmente distinto per aver effettuato innumerevoli collegamenti con radioamatori di tutto il mondo, contattando tra i suoi interlocutori anche S.M Juan Carlos, re di Spagna, ha anche avuto l’onore di lanciare, a nome della Associazione per la Pace tra i Popoli di Assisi, un messaggio di pace dalla stazione radio delle Nazioni Unite di NEW YORK.

Il suo nominativo è stato inserito dalla Nasa, nell’operazione spaziale del Temple Impact. La Sezione Umbria del Cota ha sede in Bettona ed è diretta dal Vice presidente luogotenente cg Enrico Cappellini.

Generale Franco Caldari

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*