Gli Aghi di Assisi, il 4 e il 5 marzo 2016

L’iniziativa vede importanti contributi dal mondo della Cultura e delle Istituzioni

Gli Aghi di Assisi, il 4 e il 5 marzo 2016

Gli Aghi di Assisi, il 4 e il 5 marzo 2016

da Serena Morosi – Giunta Comunale Assisi
Nei giorni 4 e 5 marzo 2016 ad Assisi, in via Porta Perlici 6, presso l’Orto degli Aghi, sede dell’antica Fabbrica degli aghi e spilli, si terrà un’importante iniziativa nel segno della “Cultura delle Pari Opportunità”, in collaborazione con l’Archivio di Stato di Perugia, presso la cui sezione di Assisi è conservato il Regolamento (1822), e l’Assessorato alla Cultura della Città di Assisi.

“Il Regolamento della Fabbrica di Aghi e Spilli, datato 1822, può rappresentare un’occasione importante per aprire parallelismi con le attuali condizioni di lavoro e le discriminazioni di genere. L’8 marzo e le iniziative connesse a tale Giornata devono rappresentare per ciascuno un’opportunità: anche se nell’ultimo secolo la sfera “rosa” ha subito una grande evoluzione – sostiene Serena MOROSI, Assessore Cultura e Pari Opportunità della Città di Assisi – è innegabile che la condizione della donna all’interno della società odierna soffra ancora, e non mi riferisco solo alla sfera della violenza fisica (che fa sicuramente riflettere e rabbrividire), ma anche ad una condizione di genere che condiziona a livelli differenti. Per tali ragioni diventa fondamentale approfittare di ricorrenze come questa ampliare il confronto su questa importante tematica e mirare al superamento di limiti e barriere culturali”.

Inserito nel calendario regionale degli eventi legati allaCelebrazione della Giornata Internazionale della Donna, “GLI AGHI DI ASSISI”, patrocinato dalla Diocesi di Assisi, Nocera Umbra, Gualdo Tadino, dall’Accademia Properziana del Subasio, dall’Istituto di Storia Contemporanea dell’Umbria e dall’Accademia del Punto Assisi, vuole recuperare la memoria di questa lontana esperienza di lavoro femminile,

L’Orto degli Aghi, incastonato tra le suggestive facciate del centro storico di Assisi, è uno splendido luogo privato aperto a molteplici occasioni di socialità e cultura, quali visite scolastiche, spettacoli estivi, colloqui culturali o occasioni ufficiali (Giornate Europee del Patrimonio, per la Settimana dei Beni Culturali). Per l’occasione sarà anche cornice per l’esposizione di opere di artigianato artistico.

L’iniziativa vede importanti contributi dal mondo della Cultura e delle Istituzioni (Enti, Istituti scolastici, Associazioni), interessate ad avviare un percorso di recupero documentario e di analisi dei risvolti socio-economici che tale antica manifattura ha favorito nel territorio.

“Come ogni anno dal 1922 anche in Italia si celebra la Giornata Internazionale della donna. Con il verbo “celebrare”intendiamo richiamare l’attenzione sul ruolo e sul lavoro che la donna svolge dentro e fuori casa. Un contributo esemplare per la famiglia, la comunità e l’economia, un sostegno da sempre generosamente donato. Auspico – dichiara Giampiero ITALIANI, promotore e curatore dell’iniziativa – che la Società contemporanea, disorientata e spesso colpevolmente disattenta nell’onorare le donne, sappia invece apprendere da esse e dalla loro originale specificità come prendersi cura dell’Umanità che ci appartiene e dell’Ambiente di vita che ci accoglie. Vogliamo dire questo celebrando le donne che nel 1822 lavoravano nella manifattura di Assisi. Dall’Orto degli Aghi desideriamo ricordare il loro lavoro e la loro fatica. Vogliamo dire: grazie alle donne di ieri e alle donne di oggi! Vogliamo sperare in una Umanità conciliata, in armonia con se stessa e con il Creato”.

PROGRAMMA:
Venerdì 4 marzo – ore 16.00
Saluti istituzionali Serena MOROSI – Assessore Cultura e Pari Opportunità Città di Assisi
“La fabbrica nel 1822” | Conferenza di apertura
Intevengono:
Pier Maurizio DELLA PORTA – Vice Direttore Archivio di Stato di Perugia
Elsa BETTELLA – Esperta in creazione e sviluppo d’impresa femminile
Prof. Dino Renato NARDELLI – Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea
Tiziana BORSELLINI – Presidente Accademia Punto Assisi

Sabato 5 Marzo – ore 16.00
“Le ricamatrici in convivio” | Incontro in collaborazione con l’Accademia Punto Assisi
Le ricamatrici dell’Umbria si incontrano per ricordare le lavoranti della Fabbrica del 1822.
Parteciperanno le Scuole di ricamo dell’Umbria: Accademia Punto Deruta, Io Ricamo di Colle della Strada, P.E.S.C.O. di Tuoro sul Trasimeno, Scuola di ricamo Valtopina, e le Associazioni tessili Penelope di Rasigli ed il Telaio umbro “Tele e Ricami in Nocera”.

Inoltre: Racconti, testimonianze, aneddoti, letture brevi e poesie a cura di Adriana PRESENTINI, Alberta FEDERICO, Carlo MENICHINI, Elsa BETTELLA, Enrico MACCABEI, Silvana LANDINI.

Gli Aghi di Assisi

Print Friendly

2 Commenti su Gli Aghi di Assisi, il 4 e il 5 marzo 2016

  1. complimenti per la bellissima iniziativa,sono vissuta ad Assisi fino a 23 anni e amo la mia Assisi e in particolare il suo ricamo che mi accompagna ancora nono-stante siano passati un pò di anni. Il luogo dove si svolge l,evento mi è molto fammiliare e avrei tanto desiderio di essere presente, ma purtroppo non mi è possibile. Vi seguirò con interesse attraverso il pc.sarò lieta se mi farete avere notizie e eventuale materiale in proposito. grazie e buon lavoro.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*