I Ragazzi dell’Istituto Serafico Artisti in Piazza del Comune

Il Sindaco Claudio Ricci ha voluto inoltrare ampia gratitudine, al Vescovo Mons. Domenico Sorrentino e al Presidente dell’Istituto Serafico Francesca Di Maolo, per l’iniziativa di grande rilievo “i linguaggi della vita” (5/8 giugno), dedicata all’istituto serafico (per sordomuti e ciechi), con l’obiettivo di esplorare i valori di inclusione per la dignità di ogni persona nella vita quotidiana.

Un programma molto ampio, di iniziative culturali, tecnico scientifiche ed eventi che ha incluso, nel pomeriggio odierno, anche l’utilizzo della simbolica piazza del comune per una festa musicale e culturale che ha coinvolto i ragazzi dell’istituto serafico impegnati in attività artistiche coinvolgendo cittadini e ospiti turisti (una iniziativa simbolica dove la piazza – cita il presidente Francesca Di Maolo – luogo di incontro, decisione e comunicazione, diviene spazio urbano “per tutti).

L’istituto serafico, come ha ricordato il Vescovo Mons. Domenico Sorrentino, é una “scuola dove tutti noi impariamo” e anche un “modello” di riferimento, nazionale e internazionale, educativo, di accoglienza inclusiva e assistenza.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*