Il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato sul Subasio

Sequestrata droga, giovanissimi assisani nei guai
Polizia

L’hanno trovato questa mattina gli operai della Comunità Montana con un sacchetto di nylon in testa accasciato dentro la sua auto su in cima al monte Subasio. Si tratterebbe di un quarantenne, padre  e separato dalla moglie. L’uomo, sembra, soffrisse di crisi depressive, se n’era andato via di casa anche se la moglie ultimamente l’avrebbe ospitato nuovamente da lei. Dalle prime indiscrezioni pare che il corpo senza vita fosse fuori dalla macchina e sembra che l’uomo, per togliersi la vita, abbia utilizzato anche una sostanza per stordirsi. Sulla vicenda indaga la Polizia di Assisi.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*