Inaugurato percorso verde sul torrente Tescio

Inaugurato percorso verde sul torrente Tescio
Inaugurato percorso verde sul torrente Tescio

Inaugurato percorso verde sul torrente Tescio.
Da Tonino Lunghi (Sindaco di Assisi)
L’inaugurazione del primo tratto del percorso verde lungo il torrente Tescio da modo di approfondire alcuni temi importanti per la nostra Comunità.

In questi anni è cresciuta la sensibilità dei cittadini nei confronti della salvaguardia del nostro territorio legato anche a questa cultura del benessere fisico della persona.

Sono centinaia le persone che ogni giorno passeggiano, camminano, corrono e lo fanno soprattutto fuori dal centro urbano. Realizzare infrastrutture viarie non accessibili alle auto è quindi una esigenza sentita da gran parte della nostra gente.

Esiste poi una richesta crescente di “turismo del cammino” che non è originato solamente da motivazioni di carattere spirituale ma anche di amore e passione per la natura e per l’attività fisica che impone tale esercizio.

A queste istanze dobbiamo dare delle risposte in maniera articolata a partire dalle scarse risorse oggi diponibili ma utilizzando altre fonti di finanziamento.

In cantiere ci sono due progetti che verranno alla luce nei prossimi mesi e precisamente completamento del Percorso sul Tescio fino al Ponte di Bastia Umbra;
realizzazione del tratto di pista ciclabile che va dalla stazione di SMA al Santuario di Rivotorto, realizzato dal Consorzio di Bonifica, e che fa parte della Pista Ciclabile Assisi-Spoleto-Norcia;

Parallelamente stiamo costruendo un percorso per definire dei progetti di ampio respiro che vedano la compartecipazione di altri Comuni, legati alla programmazione del PSR 2015-2020 che vedrà luce nei prossimi mesi.

Questa settimana ci siamo incontrati con il Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, ed il Sindaco di Bastia Umbra, Stefano Ansideri, ed il presidente del GAL Media valle del tevere, Walter Trivellizi, per definire un protocollo tra le tre città al fine di realizzare un progetto di percorso pedonale e ciclabile che colleghi Perugia con Assisi utilizzando la viabilità pedonale esistente.

Il progetto dovrebbe essere presentato alla prossima uscita dei Bandi del PSR sullo sviluppo rurale gestito dal GAL che si occupa specificatamente di rapporti tra mondo rurale e turismo sostenibile.

In quella sede ho riferito anche di un altro progetto che si era ipotizzato quello di realizzare un percorso che costeggia le rive del Chiascio, partendo da Valfabbrica fino al confluire sul fiume Tevere e che è anche esso facilemte realizzabile e di sicuro interesse naturalistico.

Inoltre ci siamo incontrati con il Sindaco di Valfabbrica, Roberta Di Simone, e lo faremo a breve con quello di Gubbio, Filippo Stirati, per parlare del percorso Francescano su cui occorre sicuramente intervenire con opere di manutenzione e di valorizzazione.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*