Installazione antenna, sindaco: «Nessun danno alla salute delle persone»

Installazione antenna, sindaco: «Nessun danno alla salute delle persone»
Installazione antenna, sindaco: «Nessun danno alla salute delle persone»

Installazione antenna, sindaco: «Nessun danno alla salute delle persone»
Ieri (6 ottobre 2015) sono iniziati i lavori della realizzazione di una nuova stazione radio base della società Wind Telecomunicazione S.p.a. ubicata all’interno del parcheggio della Zona Caminaccio.

Molti cittadini ci hanno fatto pervenire il loro disappunto per tale opera soprattutto per motivi legati alla preoccupazione che i ripetitori possano arrecare danni alla salute. Questa preoccupazione è assolutamente infondata anzi il Comune di Assisi su queste problematiche ritengo che abbia le carte in regola.

Infatti è uno dei pochi Comuni Umbri che in base ad una prescrizione prevista nella L.R. n.31/2013 ha approvato un Apposito Regolamento, deliberato in C.C. il 25/07/2014 n. 80, che prevede che le antenne siano installate su spazi pubblici in modo da poter garantire tutti i controlli previsti dalla Normativa Vigente. In particolare la documentazione urbanistica da predisporre include anche un parere preventivo dell’ARPA a riguardo che nella fattispecie è il N. 0023096 del 02/10/2014.

Nella relazione tecnica predisposta dall’ARPA si legge espressamente che immediatamente dopo l’istallazione dell’impianto verrà effettuato il collaudo in corrispondenza degli ultimi piani delle abitazioni più vicine. Nel nostro Comune sono state censite n. 120 antenne di varie potenze. Ci sono antenne in tutte le parti del nostro territorio, e soprattutto nelle zone abitate.

Inoltre, nel bilancio 2015, si è previsto di incassare la somma di 310.000 euro, cifra sicuramente inferiore a quelle percepite alcuni anni orsono, quando le Società pagavano gli affitti dei siti in maniera più consistente, ma sicuramente significativa per il Bilancio del nostro Comune. Da questa Antenna l’Amministrazione percepirà un affitto di euro 10.000 annui. E’ facile fare polemica ma vorrei tranquillizzare tutti i cittadini in quanto questa antenna, come le altre presenti, non arrecano danni alla salute delle persone. Comunque saremo a disposizione per ogni possibile chiarimento sulla vicenda.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*