La comicità di Andrea Pucci domani al Lyrick di Assisi

ASSISI – A chiudere la stagione di spettacoli targata Umbria Eventi d’Autore sarà lo show di Andrea Pucci. L’attore comico con i ritmi più incalzanti e l’energia a “ciclo continuo” racconterà al pubblico del Teatro Lyrick di Assisi, giovedì 14 maggio alle 21, alcuni passaggi della vita.

La comicità di Pucci è semplice e diretta, per questo piace ai più giovani ma anche ai nonni. “C’è solo da ridere…”, questo il titolo dello spettacolo, è la raccolta delle sue migliori proposte elaborate espressamente per esibizioni teatrali. Oltre un’ora e mezza di puro divertimento senza pensieri, per una serata “leggera”.

Il cartellone, tra grande musica e comicità di qualità, organizzato dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore e inaugurato il 7 marzo scorso con Caparezza arriva così al gran finale dopo aver ospitato tra Perugia e Assisi per la sezione “Musica d’autore” anche Brunori Sas, Roberto Vecchioni, Bobo Rondelli e Pfm archiviando un successo dietro l’altro.

Un finale che avrà quindi come protagonista Pucci. Andrea Baccan, in arte Pucci, è nato a Milano il 23 agosto del 1965, dove a tutto oggi vive. Ha debuttato come protagonista assoluto all’interno del laboratorio Progetto Derby, contenitore comico del Teatro Derby curato da Teo Teocoli e Mario Lavezzi. Cabarettista, monologhista e presentatore, Pucci è un comico provocatore e irriverente. Evita la satira politica preferendo quella di costume.

Il suo spettacolo “C’è solo da ridere”, in atto unico, è concettualmente divisibili in tre parti: “La società in cui viviamo”, “Voi”, “Io”. È un monologo che ha come argomento centrale la quotidianità, gli inizi della sua carriera iniziata nel 1993 vincendo la trasmissione “La Sai L’Ultima” e non tralascia mai di coinvolgere il pubblico visto che in fondo tutti hanno vissuto storie simili: da quando era piccolo, quindi il rapporto con la mamma, della sua adolescenza, alla vita di coppia di cui parla dell’inizio di una storia e del travagliato percorso dopo 20 anni di matrimonio. Attento osservatore degli sviluppi sociali, Pucci ama rievocare le situazioni grottesche.

È stato ospite fisso dal 2006 al 2011 di “Quelli che il calcio” con Simona Ventura, mentre da dieci edizioni è parte importante del cast di “Colorado”. Le prevendite sono disponibili sui circuiti Ticketone e Ticketitalia.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*