La via del Ruzzolone, domenica 31 luglio nuova data

Per partecipare è sufficiente presentarsi in sul luogo di ritrovo all’orario stabilito

 

La via del Ruzzolone, domenica 31 luglio nuova data. Fino al secolo scorso tra via San Paolo e Borgo Aretino si giocava a Ruzzolone , quello sport popolare che consiste in un lancio , inizialmente di una forma di formaggio poi sostituito da un disco di legno, lungo la strada con lo scopo di arrivare il più lontano possibile. Ancora oggi 2 targhe di pietra in queste vie testimoniamo un tiro formidabile che avvenne a metà dell’ 800.

Questo sport era molto praticato in Umbria e in particolare nel perugino, come testimoniano alcuni documenti risalenti all’ inizio del 1600 . Nel 1700 le regole furono codificate definitivamente : si poteva ad esempio giocare “a tenè” , riprendendo il gioco dal punto in cui il disco si era fermato, oppure a “arvenì” riprendendo il gioco lanciando dal punto di uscita del ruzzolone dalla strada. Il primo tiro si poteva effettuare prendendo la rincorsa, dopo di che bisognava “artenesse” cioè tenere un piede “fermo” sul punto in cui la ruzzola era caduta.

L’evento riproporrà questo percorso alla scoperta delle testimonianze lasciate nel ricordo dei migliori giocatori con una particolare attenzione alle evidenze storico artistiche. Saranno aperte eccezionalmente la Chiesa di San Paolo e l’Oratorio di Santa Chiarella , due importanti complessi corredati di un patrimonio pittorico compreso tra XIV e XIX secolo di grande interesse iconografico ed artistico; qui Pace di Bartolo, Matteo da Gualdo, Dono Doni, Vincenzo Giorgetti hanno lasciato prove notevoli del loro operato ma poco note al grande pubblico. L’apertura notturna è stata possibile grazie alla gentilezza e alla disponibilità del Parroco di san Rufino Don Cesare Provenzi ed ai responsabili delle Confraternite di San Rufino e di Santa Chiarella.

LA VIA DEL RUZZOLONE: da San Paolo a Borgo Aretino

DOMENICA 31 LUGLIO ORE 21.00

presso la CHIESA DI SAN PAOLO – Via San Paolo ASSISI

Ecco il Programma della serata:

ore 21.00: Ritrovo al “Manone” di San Paolo ad Assisi (appena fuori la Chiesa di San Paolo) con breve introduzione alla serata. A seguire ingresso nella Chiesa e spiegazione storico artistica a cura di Paola Mercurelli Salari.

ore 22.00 Trasferimento a Santa Chiara ed esibizione del Gruppo Petrignanese del Lancio del Formaggio con cenni sulla storia dello sport del Ruzzolone.

ore 22.30 Ingresso a Santa Chiarella con spiegazione storico artistica a cura di Paola Mercurelli Salari.

Durante l’evento raccoglieremo , come sempre, una offerta libera e non obbligatoria finalizzata a scopi benefeci o di recupero di un bene artistico ad Assisi.

Per partecipare è sufficiente presentarsi in sul luogo di ritrovo all’orario stabilito.

Info alla pagina:  https://www.facebook.com/events/1738690039731069/

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*