Luis Enríquez Bacalov in concerto al Festival Internazionale della Felicità

Luis Enríquez Bacalov in concerto al Festival Internazionale della Felicità.
Venerdì 18 settembre, alle ore 21:00, il sagrato della Cattedrale di San Rufino ad Assisi sarà l’emozionante palcoscenico del concerto del pianista di fama internazionale Luis Enríquez Bacalov, premio Oscar per la miglior colonna sonora con il film “Il Postino” di Massimo Troisi. Nella “Città della Pace” risuonerà il tango, quello che Bacalov ha respirato sin da ragazzo in Argentina, la sua terra. Il pianista porterà alla kermesse “il pensiero triste” della musica argentina, la rappresentazione in note di un desiderio che si fatica a raggiungere, a colmare, perché la “Felicità” è un traguardo che richiede un percorso.

Attraverso la musica classica, leggera e il cinema, il pubblico sarà accompagnato in un viaggio, un’esperienza emotiva irripetibile, per l’ultimo appuntamento musicale dell’estate del Festival Internazionale della Felicità di Assisi.

LUIS ENRÍQUEZ BACALOV. Nato a Buenos Aires il 30 marzo 1933, è un pianista, compositore, direttore d’orchestra e arrangiatore. Famoso per le sue colonne sonore cinematografiche, nel 1996 ha vinto il Premio Oscar per la migliore colonna sonora con il film Il Postino di Massimo Troisi. Nella sua lunga carriera ha curato gli arrangiamenti di canzoni di artisti come Claudio Baglioni, Mia Martini e Sergio Endrigo. Con quest’ultimo ha formato un sodalizio quasi ventennale, testimoniato da canzoni come “Io che amo solo te”, “Era d’estate”, “Canzone per te”, “Lontano dagli occhi”, “L’arca di Noè”, “Una storia”, “Elisa Elisa”.

Tra gli innumerevoli film per il cinema per i quali ha composto la colonna sonora si ricordano Il Vangelo secondo Matteo (1964), Django e Quién sabe? (1966), A ciascuno il suo (1967), L’amica (1969), Cuori solitari (1970), Milano calibro 9 (1972).

Nel corso della sua carriera Bacalov ha collaborato con numerosi registi, tra i quali Federico Fellini, Pier Paolo Pasolini, Damiano Damiani ed Ettore Scola. Parte del tema della colonna sonora scritta da Bacalov per lo spaghetti-western Il grande duello è stato utilizzato da Quentin Tarantino nel film Kill Bill. Nel 2000 ha scritto le musiche per Mosè, principe del deserto, musical con testi di Luca Nicolaj e canzoni di Loriana Lana. Nel 2012 Quentin Tarantino ha utilizzato alcuni brani composti da Luis Bacalov nel suo film di ambientazione western Django Unchained.

IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA FELICITÀ. La kermesse, promossa dalla Città di Assisi – Assessorato alla Cultura – in collaborazione con Confcommercio Assisi e Valfabbrica, è un viaggio attraverso tutte le sfumature della Felicità, abbracciando le sfere della cultura, dello spettacolo, della musica, della politica e dell’imprenditoria, per provare a rispondere alla domanda che da sempre l’umanità si pone: “Come essere felici?”

L’ultimo evento della rassegna, iniziata il primo agosto, sarà sabato 19 settembre la Partita per la Solidarietà tra la Rappresentativa Magistrati Italiani e TNT Artisti Toscani e Solidarietà (capitanati dal cantautore Piero Pelù).

Luis Enríquez Bacalov

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*