Lyrick, Ateatroragazzi!

Si è svolto questa mattina, martedì 17 marzo, presso il Teatro Lyrick di Assisi, il primo incontro della IX edizione del progetto ATEATRORAGAZZI!, iniziativa che vuole formare le nuove generazioni di spettatori e che opera in Umbria dal 2006, avendo, da allora, già coinvolto oltre 15.000 studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado da tutta la regione.

Sul palcoscenico il famosissimo quartetto d’archi PaGAGnini con lo spettacolo “Más que un concerto”, che unisce in un unico show la musica classica, il virtuosismo artistico del violinista Ara Malikian e lo humour più farsesco. Il risultato è un divertente e sorprendente “dis-concerto” che passa in rassegna alcuni dei momenti più alti nella storia della musica classica, combinati in maniera ingegnosa a motivi popolari.

È da questa combinazione di stili che si crea un medley di emozioni, un concerto in cui la serietà e la solennità della musica si sposano meravigliosamente con momenti di sottile umorismo. Questo particolare espediente si unisce all’elegante e virtuosa interpretazione di quattro eccezionali musicisti – Ara Malikian al violino, Fernando Clemente al violino, Eduardo Ortega al violino e Jorge Furnadjiev al violoncello – affascinando il pubblico più o meno esperto, di tutte le età e di qualsiasi provenienza geografica.

Il genio personale di Paganini è stato un riferimento di particolare importanza durante la creazione di tutto lo spettacolo, non solo nel titolo. Le complesse composizioni del violinista, il suo carattere e le sue interpretazioni talentuose riflettono lo spirito di PaGAGnini. Allo stesso modo, le gag dello spettacolo ci conducono ad una nuova visione di quella che viene chiamata “musica classica contemporanea”, passando dagli U2 a Serge Gainsbourg. Dopo aver assistito con grandissimo entusiasmo e animata partecipazione allo spettacolo, complici anche le azioni di interazione con il pubblico, gli studenti hanno avuto la possibilità di incontrare la compagnia PaGAGnini, rivolgere al gruppo diverse domande e chiedere autografi.

Questa sera, alle ore 21.15 sempre presso il Teatro Lyrick di Assisi, andrà in scena la replica dello spettacolo aperta al pubblico che ne volesse godere, mentre nella mattina di domani, mercoledì 18 marzo, si replica un secondo incontro con gli studenti di altre scuole della regione.
Lo spettacolo è organizzato dall’Associazione Culturale La Rondine e la Città di Assisi, con il patrocinio della Regione dell’Umbria, del Comune di Bastia Umbra e del Comune di Torgiano, in occasione della IX edizione di ATEATRORAGAZZI!, iniziativa che vuole formare le nuove generazioni di spettatori.

Per ricevere informazioni, è possibile contattare telefonicamente il 347 3009633 o visitare il sito www.ateatroragazzi.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*