Marcia delle Otto Porte Assisi arrivano in 280 atleti

Marcia delle Otto Porte Assisi
Marcia delle Otto Porte Assisi

Marcia delle Otto Porte Assisi arrivano in 280 atleti

La quarta edizione della Marcia delle Otto Porte che si è corsa sabato sera 5 settembre ad Assisi è stata un successo di partecipazione e di pubblico: in una piazza del Comune gremita di gente, in 280 atleti hanno portato a termine la prova agonistica mentre un centinaio hanno preso parte alla non competitiva, entrambe sul classico percorso di 6,800 chilometri che, con partenza ed arrivo in piazza del Comune davanti al Tempio di Minerva, ha toccato i principali luoghi della città serafica attraversando o sfiorando una ad una le otto porte poste lungo le mura urbiche, un percorso nervoso ma di una suggestione unica come solo Assisi di notte può offrire. Perfetta l’organizzazione dell’Assisi Runners, un gruppo affiatato di podisti che corrono regolarmente e quando si tratta di organizzare da veri podisti sanno quello che bisogna fare, e il loro impegno è stato premiato dalle tante presenze molte delle quali provenienti da varie regioni italiane.

Subito dopo il via, con un nutrito gruppo di ciclisti del Velo Club Assisi-Bastia a fare da apripista e il rullare dei tamburi dei Piccoli Tamburini della Nobilissima Parte de Sopra a dare il ritmo, fin dalle prime battute si è capito che  il marocchino Hicham Boufars sarebbe stato il protagonista assoluto, ed infatti l’atleta in forza alla LBM Sport si è imposto solitario in 23.59, lasciando il secondo classificato, il viterbese Luca De Dominicis a quasi due minuti. Brillante terzo posto di Alessio Ametrano, Podistica Corciano, autore di una seconda parte di gara tutta in rimonta.

In campo femminile la romana Paola Salvatori centra la terza vittoria consecutiva in questa corsa chiudendo a braccia alzate in 28.47 davanti alla perugina Debora Lini e alla laziale di Civitavecchia Silvia Nasso.  Presenti alla cerimonia di premiazione oltre al presidente dell’Assisi Runners, Fabio Battistelli, il sindaco di Assisi, Antonio Lunghi, l’assessore allo sport Serena Morosi e il consigliere comunale Franco Brunozzi. Toccante il momento in cui è stato ricordato Marcello Vaccai, importante figura dello sport assisano recentemente scomparso, con la consegna al figlio da parte del presidente Battistelli di una targa. La gara, patrocinata dal Comune di Assisi e dall’Endas, era valida quale prova del Gran Prix Umbro Fidal 2015 e del Campionato Umbro Podismo Endas 2015.

https://www.youtube.com/watch?v=YJ5XRLQ4gjU

Marcia delle Otto Porte Assisi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*