Masha e Orso Live Show, grande attesa ad Assisi per il suo arrivo

Masha e Orso Live Show, grande attesa ad Assisi per il suo arrivo
Masha e Orso Live Show, grande attesa ad Assisi per il suo arrivo

Masha e Orso Live Show, grande attesa ad Assisi per il suo arrivo
Grande attesa per l’arrivo ad Assisi del Musical dei record “Masha e Orso Live Show” Sabato 07 Novembre alle ore 16:30, presso il Teatro Lyrick di Assisi, andrà in scena, lo spettacolo più atteso dell’anno, già campione d’incassi in tutta Italia, il Musical per famiglie “Masha e Orso Live Show”.

Masha e Orso è il cartone animato più amato del momento, di origine russa, rivolto ai bambini dai due anni in poi. È liberamente ispirato ai personaggi del folklore russo Masha e Orso ed ormai ha raggiunto cifre da capogiro, un recente episodio di Masha e Orso è arrivato a registrare ascolti fino a 800 mila spettatori.

Dopo essere stato trasmesso in tv sul canale Rai YoYo finalmente approda a Teatro, con un divertentissimo spettacolo live, che vedrà come protagonisti Masha, Orso e tutti i personaggi principali della serie.

Prodotto dalla Ema Srl su concessione dello studio russo di animazione Animaccord. Masha e Orso Live Show è un vero e proprio Musical, realizzato per divertire i più grandi e incantare i più piccoli, con una divertentissima storia ricca di sorprese ed effetti speciali; non mancheranno i principali personaggi presenti nel cartoon originale, che faranno da contorno alla dolce e dispettosa Masha. La regia e le coreografie sono state realizzate da Luigi Fortunato, già regista della versione Italiana proveniente dal canale BOING, del Musical di Florencia Bertotti.

La Direzione Artistica del progetto è affidata al Maestro Tony D’Alessio, artista di grande visibilità grazie al talent X-Factor. Alla Warm Up Industry è stato affidato l’arduo compito di realizzare i costumi dei personaggi dello show, completa lo staff creativo Annalisa Benedetti, che ha realizzato i costumi della protagonista Masha e della cugina Dasha.

Masha e Orso Live Show

 

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*