Le “melodie indimenticabili” conquistano San Rufino

Un suggestivo e coinvolgente spettacolo sotto le stelle è quello che ha avuto luogo sabato sera sul sagrato della cattedrale di San Rufino di Assisi, che ha ospitato il Concerto di musica lirica “Melodie indimenticabili” organizzato nell’ambito della Rassegna internazionale di musica e cultura Assisifestival.

Ad esibirsi sul palco, davanti ad una piazza gremita di pubblico, la compagnia “La Zarzuela” composta dai soprani Susie Georgiadis e Federica Balucani, dal tenore Thomas Vacchi e dal baritono Domingo Stasi, accompagnati da un’orchestra di dieci elementi diretti dal pianista Andrea Bicego e presentati dal tenore Giuliano Ansalone.

Il vasto repertorio ha proposto un viaggio nella grande musica che ha coinvolto e fatto rivivere alcune delle melodie indimenticabili dell’opera classica e della musica popolare italia, coinvolgendo il vasto pubblico che ha risposto con lunghi applausi e standing ovation.

A fare gli onori di casa il sindaco di Assisi Claudio Ricci, il quale si è congratulato con l’organizzazione per la “grande professionalità e qualità” del concerto proposto “in un luogo, San Rufino, fra i più emozionanti per l’atmosfera creativa e spirituale di Assisi”.

Presente anche il presidente della Confcommercio di Assisi Vincenzo Di Santi, il quale ha ribadito l’impegno dell’ascom nel proporre un contenitore di eventi volto a “valorizzare i luoghi della città serafica promuovendo un’accoglienza degna del nome di Assisi. Con questa rassegna – ha aggiunto – puntiamo ad arricchire l’offerta commerciale con una proposta che possa affermarsi come uno degli appuntamenti musicali di riferimento del panorama regionale”.

Al concerto erano presenti anche il vescovo della diocesi di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, e il consigliere comunale Ivano Bocchini in rappresentanza dell’amministrazione comunale.

Un tris di concerti con i big della musica italiana

La rassegna Assisifestival, organizzata da Comune e Confcommercio di Assisi, si prepara ad entrare nel vivo con un imperdibile tris di concerti che accenderà l’agosto assisano con i big della musica italiana, che saliranno sui palcoscenici allestiti nelle più suggestive location all’aperto della città serafica in tre grandi eventi tutti ad ingresso gratuito.

Sabato 9 agosto, sul sagrato della chiesa di Santa Chiara, si comincia con il concerto piano solo del maestro e compositore Maurizio Mastrini.
Sabato 16 agosto, nella centralissima piazza del Comune di Assisi, sarà la volta di Mario Venuti in un concerto semi-acustico per voce, piano e chitarra.

Domenica 24 agosto Assisifestival si sposterà a Santa Maria degli Angeli, in piazza Garibaldi, per l’attesissimo concerto unplugged del grande Enrico Ruggeri.

Tutti gli eventi della rassegna Assisifestival sono ad ingresso libero, con posti a sedere fino ad esaurimento. Il programma completo è su www.assisifestival.it e sulla pagina ufficiale facebook.com/Assisifestival.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*