Mignani Sindaco, Incontrando il passato, il presente e il futuro

Il centro sociale San Potente di Assisi non è che un container custodito nel migliore dei modi

Mignani Sindaco, Incontrando il passato, il presente e il futuro

Incontrando il passato, il presente e il futuro

da Elisabetta Berellini, Movimento Mignani – Scelgo Assisi
Ieri sera, il Movimento Mignani – Scelgo Assisi e il Movimento Giovani per Mignani, hanno svolto uno dei loro incontri territoriali, presso il centro sociale San Potente di Assisi, zona Stadio degli Ulivi. Da sempre agiamo fuori dagli schemi per ricercare punti di incontro diversi, ma questa volta debbo dire che non è stato solo il luogo inusuale, ma anche tutte le persone che ci hanno ospitato. Cittadini che ci hanno aperto le porte del loro centro sociale che altri non è che un container custodito nel migliore dei modi e adattato per essere utilizzato con l’unico scopo dello stare insieme.

Questa infatti dovrebbe essere la filosofia che fa nascere un centro di aggregazione per persone anziane, lo stare insieme, il ricordo del passato e la condivisione del presente e del futuro, fare una partita a carte, fare attività laboratoriali e questo è quello che nel mio lavoro con i centri sociali vedo e propongo, ma ieri sera il container ha fermato ogni mia idea di attività. Per arrivare al container, scusate al centro sociale, si deve percorrere una stradina che qualsiasi persona, non solo anziana, con un piccolo problema di deambulazione, troverebbe difficile da affrontare.

Eppure Iole, 88 anni, ieri sera era presente perché voleva ascoltare il futuro che si andava a promettere per il suo punto di ritrovo. A Iole non è stato promesso un centro sociale, come tutti gli altri, perché non si può promettere ciò che è il diritto di una fascia di popolazione che è’ simbolo e storia della nostra città. Ieri sera da tutti loro ho avuto una grande lezione che lo stare insieme per non sentirsi soli, per riuscire ancora a far sentire la presenza del passato nel luogo di origine va al di là di ogni struttura e quindi dico a Iole come a tutti gli altri che mi auguro che venga data voce al loro silenzio e che quel container possa ben presto divenire il diritto all’aggregazione per loro e per tutti noi. Il loro sguardo fiero nel raccontare e nel chiedere spiegazioni è’ stata una vera lezione di vita. Raccontando questi semplici pensieri, ricordo alla cittadinanza che domani la incontreremo in Piazza del Comune ad Assisi dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00, per poi proseguire lunedì 23 maggio alle ore 21:00 presso Pian della Pieve nei locali della Parrocchia.

Mignani Sindaco

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*