“La moda degli Angeli”, enorme successo di pubblico

Enorme successo di pubblico ieri sera per l’undicesima edizione de “La moda degli Angeli”, l’evento organizzato dalla Confcommercio di Assisi e Valfabbrica del presidente Vincenzo di Santi, in collaborazione con Federazione Moda Italia e con il patrocinio del Comune di Assisi. Ha presentato la conduttrice radio Silvia Epi, che ha incantato i presenti con le sue esibizioni canore. Ospite attesissimo della serata Francesco Mariottini, protagonista del programma “Amici di Maria De Filippi” dell’edizione 2007/2008, al quale è stata conferita una targa-premio a fine serata da parte degli organizzatori della manifestazione. L’evento dedicato interamente alla moda ha svelato le tendenze moda e capelli della stagione autunno-inverno 2014/2015.

“È un’occasione per entrare nell’affascinante mondo della moda, ma soprattutto – ha affermato Vincenzo Di Santi, presidente della Confcommercio di Assisi e Valfabbrica – è un’opportunità che vogliamo dare ai nostri commercianti di mostrare i loro prodotti e le loro abilità, per rispondere in maniera concreta alla crisi economica e per promuovere il nostro territorio pieno di risorse e di attività commerciali di elevata qualità”.

Hanno sfilato bambini, modelle e modelli di professione indossando capi di abbigliamento, accessori e gioielli di varie marche, forniti per l’occasione dai vari punti vendita della zona. Dai capi sportivi a quelli da cerimonia, particolare interesse ha suscitato la sfilata dedicata al mondo degli sposi.

“Portare la danza in serate come questa è molto importante – ha affermato il ballerino professionista Francesco Mariottini – soprattutto in questo periodo in Italia dove purtroppo l’arte, in generale, è messa un po’ da parte. Trasmettere al pubblico questo amore per la danza è una delle cose più emozionanti che si possano provare, soprattutto se protagonisti di questo scambio sono i propri allievi – e ha concluso – ben vengano manifestazioni come questa, per i cittadini, i commercianti, il territorio e la cultura”.

Vari i momenti dedicati alla danza e al canto. Particolarmente apprezzate le “acconciature in diretta”, che alcuni parrucchieri hanno eseguito in pochi minuti sul palco.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*