Monsignor Sorrentino pranza con i poveri

Monsignor Sorrentino pranza con i poveri

Monsignor Sorrentino pranza con i poveri
Messaggio d’auguri del vescovo: “Per questo Natale facciamo un gesto di solidarietà”

Un messaggio di pace per un Natale sereno e l’invito a fare un gesto di solidarietà sono contenuti negli auguri che il vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino ha rivolto all’intera comunità.

Gli auguri trasmessi attraverso il video pubblicato sul sito della diocesi (www.diocesiassisi.it) sono stati ribaditi dal presule mercoledì 23 dicembre dopo l’Angelus di mezzogiorno celebrato ai responsabili degli uffici della Curia e ai molti presenti.

“Questo è un anno speciale, ricco di grazie anche per la coincidenza provvidenziale dell’anno giubilare con l’anniversario del Perdono della Porziuncola, del trentennale dello Spirito di Assisi e perché si inaugura la sinodalità”.

Sulla scia di questo il vescovo ha rivolto un invito a tutti “affinché questo possa essere un Natale caratterizzato da solidarietà vera, autentica. Facciamo un gesto di amore, di fratellanza, un gesto di aiuto materiale nei confronti dei più bisognosi, ma anche spirituale, di misericordia e riconciliazione con qualche fratello lontano dal nostro cuore”.

Monsignor Sorrentino, che nei giorni scorsi si è recato personalmente alla Casa di riposo “Andrea Rossi” per porgere i suoi auguri a tutti gli anziani ospitati nella struttura, domani 24 dicembre si recherà all’Istituto Serafico, Atrio della misericordia per salutare i ragazzi e gli operatori, poi nei centri della Caritas (“Casa papa Francesco” vicino alla stazione ferroviaria e alla Madonnina sempre a Santa Maria degli Angeli) per portare personalmente gli auguri ai poveri della diocesi con i quali condividerà il “Pranzo dell’amicizia” organizzato dall’associazione “Arnaldo Fortini” nella sede di via San Francesco.

Monsignor Sorrentino

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*