Morto Carlo Angeletti, un mare di folla a dare il saluto a “Il Tillo”

Morto Carlo Angeletti, un mare di folla a dare il saluto a "Il Tillo"

Morto Carlo Angeletti, un mare di folla a dare il saluto a “Il Tillo”
Ai funerali erano presenti personaggi della vita politica, civile, sociale, religiosa, artistica, tanti erano gli artisti presenti.

In tanti hanno partecipato al funerale di Carlo “Carletto” Angeletti. La celebrazione si è tenuta alla Basilica Inferiore di San Francesco ad Assisi nel pomeriggio di lunedì 30 novembre. La commozione era altissima da parte di tutti. Ha officiato Mauro Gambetti, il custode del sacro convento di Assisi. Il sindaco della Città Serafica, Antonio Lunghi ha voluto ricordare “Il Tillo”, i momenti trascorsi insieme, ripercorrendo gli anni del terremoto del ’97, e ringraziando Carlo per l’impegno dedicato con amore alla sua città «fatta di tante cose progetti, intuizioni e realizzazioni, mettendosi gioco per primo e di questo noi te ne siamo grati e lo porteremo nel nostro cuore», ha detto Lunghi.

Ai funerali era presenti tanti personaggi della vita politica, civile, sociale, religiosa, artistica, tanti erano gli artisti presenti. All’ultimo saluto sono intervenuti anche i vertici della Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia e tanta, tantissima gente comune, affezionata a Carlo.

Morto Carlo Angeletti

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*