Motociclista Jarno Saarinen, intitolato un parco all’atleta finlandese

Sindaco Claudio Ricci (con l’Assessore Moreno Fortini e i Consiglieri Comunali Rino Freddii e Franco Brunozzi) e il presidente del moto club Jarno Saarinen Roberto Ballarani hanno inaugurato un parco dedicato al “celebrato” pilota di motociclette finlandese (foto, oggi, erano presenti la moglie, familiari e amici di Jarno Saarinen). Jarno Saarinen scompare, in un tragico incidente nel maggio 1973 a Monza (con Renzo Pasolini), a causa di condizioni tecniche (fra cui la ormai famosa traccia di olio) che portarono a modificare i sistemi di sicurezza non solo in pista. Sono stati ricordati il suo “contagioso entusiasmo”, l’essere stato il “pioniere di innovazioni tecniche sportive” con una “rara umanità” che lo portò ad affermare che, alla fine, più che i successi sono le “i gesti piccoli delle quotidianità normale a dare il vero senso alla vita”. Il Sindaco ha voluto ringraziare il moto club Jarno Saarinen, che ha promosso l’iniziativa, e che svolge una intensa attività tesa a promuovere i valori dello sport facendo incontrare ogni anno, a Patrignano d’Assisi, tanti motociclisti da tutto il mondo che vivono un viaggio e, quindi, una “esperienza insieme” nel nome di Jarno Saarinen.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*