Musa Festival ha chiuso Lucrezia’s One Voice Gospel Choir

MUSA Festival ha chiuso Lucrezia’s One Voice Gospel Choir Lo spirito che ha caratterizzato l’edizione invernale di MUSA Festival, è stato quello di portare la musica gospel nelle chiese

MUSA Festival ha chiuso Lucrezia’s One Voice Gospel Choir
Lo spirito che ha caratterizzato l’edizione invernale di MUSA Festival, è stato quello di portare la musica gospel nelle chiese

MUSA Gospel Festival si è concluso con lo strepitoso concerto dei “Lucrezia’s One Voice Gospel Choir” tenutosi nella gremita Chiesa di San Pietro ad Assisi.  Grande successo di pubblico, a confermare l’andamento estremamente positivo che ha caratterizzato lo svolgimento di tutti i concerti della kermesse.

Parole di apprezzamento sono state espresse anche dal Sindaco Antonio Lunghi, il quale ha ringraziato per l’ospitalità Padre Andrea Cardin – Superiore del Monastero Benedettino e le tante persone presenti, molte delle quali turisti, per aver partecipato così numerose e così attivamente all’evento.

Lo spirito che ha caratterizzato l’edizione invernale di MUSA Festival, è stato quello di portare la musica gospel nelle chiese e nelle piazze del territorio di San Francesco, al fine di diffondere una carica di gioiosa spiritualità attraverso questo genere musicale di origine afroamericana strettamente legato alla devozione religiosa. Bastia Umbra ha ospitato due concerti in Piazza Mazzini.

Il primo, tenuto da “Trasimeno Gospel Choir” nonostante la pioggia improvvisa che ne ha limitato lo svolgimento. Il coro ha comunque voluto ringraziare il vasto pubblico presente esibendosi in un suggestivo mini concerto a cappella. La seconda esibizione ha visto protagonisti i “Jubilation Gospel Choir”: il gruppo ha donato una carica di vera e propria energia, coinvolgendo il pubblico fino a farlo divenire parte integrante dello spettacolo.  La splendida Chiesa di San Vitale ha invece ospitato “Joyful Singers Gospel Choir”, un coro di 20 elementi che, con la sua “musica dell’anima” ha avvolto e commosso gli spettatori presenti a Viole in occasione del concerto e dell’apericena organizzata dalla Pro loco.

MUSA Festival

La kermesse è proseguita poi con la performance a cappella dei “BMV Cabrio Gospel Choir”, gruppo vocale in grado di creare arrangiamenti originali e dal grande impatto acustico con il solo utilizzo della voce. MUSA Gospel Festival ha salutato il nuovo anno con alcuni dei brani più celebri dello spiritual internazionale regalando al territorio un’esperienza autentica da ricordare, fatta di trascinanti momenti di gioia e carica emotiva. Grande soddisfazione è stata espressa dalle Istituzioni che hanno ospitato i concerti, a partire dal Comune di Bastia Umbra nelle persone del Sindaco Stefano Ansideri e dell’Assessore alla Cultura Claudia Lucia, proseguendo con il Comune di Assisi nelle persone del Sindaco Antonio Lunghi e l’Assessore al Turismo Lucio Cannelli, la Pro loco di Viole nella persona del Presidente Ivano Bocchini, il Comune di Bettona e la Pro loco di Bettona presieduta da Francesco Brenci. Un ringraziamento va anche ai Comuni di Spello e Perugia che hanno patrocinato l’iniziativa e la BCC di Spello e Bettona per il suo sostegno.

MUSA Festival vi dà appuntamento a questa estate, con un cartellone di artisti di fama  internazionale provenienti da tutto il Mondo.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*