Musa Festival, Sanja Ilic&Balkanika, dalla Serbia in concerto

Musa Festival, Sanja Ilic&Balkanika in concerto
Musa Festival

Musa Festival, tradizione e modernità si fondono in sonorità eccezionali: Sanja Ilic&Balkanika dalla Serbia in concerto. La terza edizione di MUSA Music Assisi Festival sta volgendo al termine e in questi ultimi appuntamenti continuerà a regalare al pubblico tanta buona musica e concerti ricercati. Giovedì 13 agosto, ore 21.00, sarà la volta dell’attesissimo gruppo “Sanja Ilic&Balkanika” proveniente dalla Serbia. La band porta nel proprio nome la denominazione legata all’area dei Balcani che si riflette nella musica che presenteranno. Negli ultimi anni la loro popolarità è cresciuta repentinamente sia in Serbia che nel resto del mondo, tanto che le attività concertistiche degli ultimi 15 anni li hanno portati in quasi tutti i continenti.

Si sono esibiti infatti in Cina, Messico, Corea, India, Pakistan, Turchia, Algeria, Tunisia, America, Canada, Russia, Austria, Belgio, Egitto, Croazia, Macedonia, Slovacchia, Slovenia, Romania, Olanda, Polonia, Bulgaria, Norvegia ed ora in Italia, ad Assisi. Sanja Ilic è uno dei più famosi compositori dell’ex Jugoslavia ed oggi della Serbia. Ha vinto importanti premi e riconoscimenti quali il Grandprix al Festival Internazionale di Parma 2014, per la miglior musica, composta per il film “Ghiaccio”.

La musica dei Balkanika trae ispirazione da antichi brani della loro Regione e dalla musica delle origini, da questo binomio si giunge ad un risultato rock-jazz-ethno di alto livello. La fusione della musica tradizionale e degli arrangiamenti moderni, nonché quella degli strumenti antichi con il suono elettrico, consente di assistere ad un concerto dalle sonorità eccezionali. Il gruppo suona con gli strumenti tradizionali dei Balcani quali: caval, zampogna, tapan, saz, oud accompagnati da un’ottima base strumentale moderna ed elettronica.

L’ultimo progetto “Stand up”, la cui presentazione è in corso in tutta Europa, presenta molti brani tradotti in inglese, così da renderli comprensibili a tutto il mondo e vengono interpretati da una fantastica vocalità maschile quale quella di Mladen Lukic. Due giovani e talentuose ragazze, Nevena e Danic, cantano nello stile etnico serbo, aggiungendo alla performance lo spirito autentico delle proprie terre. Il gruppo si è già esibito con questo nuovo progetto a Belgrado, davanti a 120.000 persone al Beer Fest, ma anche al Cremlino in una sontuosa sala del Castello di Mosca.

Musa Festival

 

I Balkanika sono riusciti a portare il loro sound moderno in tutto il mondo, diventando in questo modo il migliore ambasciatore del proprio Paese. Un altro appuntamento di questa edizione di MUSA si terrà a Ferragosto e sarà una festa da condividere tutti insieme con spettacolo gratuito e apericena. Nella Piazza Porziuncola di Santa Maria degli Angeli alle ore 19 si esibiranno i Mariachi Romatitlán in una sferzata di allegria grazie al folklore ed al colore della musica tradizionale messicana.

[junkie-tabs] [junkie-tab title=”In rilievo”] A completare lo spettacolo sarà la presenza di bravissimi ballerini che, sulle note di ritmi incalzanti, proporranno uno spettacolo di danze tipiche delle diverse regioni del Messico. Alle ore 20.00 la sarata continua con un’apericena organizzata dalla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli sempre in Piazza Porziuncola. Costo 10 € con prenotazione obbligatoria – Tel. 075 80 44 554. [/junkie-tab] [/junkie-tabs]
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*